Voucher sport: ulteriori 34.000 euro per giovani, famiglie e realtà sportive dilettantistiche

0

L’assessore Federico Scapecchi: “150 euro a 894 ragazzi. Soddisfatte tutte le domande, orgogliosi del risultato”

Ulteriori 34.000 euro destinati ai voucher sport. “La misura diventata strutturale con quest’anno – ricorda l’assessore Federico Scapecchi – è a sostegno di famiglie, giovani, associazioni e società sportive dilettantistiche che si sono convenzionate tramite l’apposita piattaforma messa a disposizione nel sito del Comune. Sono già più di 40 realtà. Eravamo partiti con uno stanziamento di 100.000 euro ma anche con un impegno: rispondere positivamente al maggior numero di aventi diritto. Nel momento in cui la somma che ho citato si è esaurita, abbiamo cercato di rispondere comunque a una voglia diffusa di sport e benessere e venire incontro alle famiglie che appartengono a fasce di reddito medio-basse e che intendono iscrivere i figli a corsi, attività e campionati sportivi organizzati dalle suddette associazioni e società. Ricordo che il voucher è destinato ai bambini e ragazzi fino a 18 anni e ai giovani con disabilità fino a 26 anni: a ogni beneficiario saranno erogati 150 euro”.

La nuova cifra messa a disposizione dell’amministrazione comunale consentirà di soddisfare tutti coloro che avevano fatto domanda correttamente entro i termini e a oggi esclusi.

“Si tratta di altri 228 giovani – precisa Scapecchi – che portano il totale dei voucher erogati a 894. Davvero un bel risultato”.

A tal proposito, associazioni e società sportive che non fossero ancora convenzionate possono farlo, gratuitamente e senza commissioni da corrispondere al Comune, fino all’ultimo giorno di novembre attraverso l’apposito modulo alla pagina https://www.comune.arezzo.it/voucher-sport-anno-2022

EVEN MORE NEWS