Torna la «Colli Cortonesi», oltre 500 Mountain bike si sfidano. Spazio anche alla solidarietà

0

 

Un fine settimana all’insegna delle Mtb, a Tavrnelle torna con la seconda edizione la «Colli Cortonesi», manifestazione organizzata da Ciclo Club Quota Mille con il patrocinio di Comune di Cortona, Regione Toscana, Federazione Ciclistica Italiana e il supporto di Gs Ossaia e Polisportiva Val di Loreto che ospita la logistica. Sono già oltre 500 gli iscritti alla gara di domenica 2 aprile, ma la manifestazione si apre con una novità già venerdì 31 marzo. Alle ore 17 si terrà infatti la «Scalata alla contadina» aperta a Mountain Bike, bici da strada e gravel. Sabato 1 aprile sarà la volta dei giovani con la gara regionale categoria «Top Class» riservata agli esordienti/allievi in esclusiva in Toscana.

Domenica 2 aprile la «Colli Cortonesi» omaggerà anche la Giornata nazionale sulla consapevolezza dell’autismo con una speciale coreografia alla partenza fissata alle ore 10. Le iscrizioni alla gara sono già partite e la lancetta punta ai 500 partecipanti, fra cui squadre professionistiche come Cannondale Pro Team, Cicli Taddei, Team Bottecchia. La «Colli Cortonesi» fa parte di 3 circuiti del centro Italia denominati: Mtb Tour Toscana – Umbria Tuscany Mtb – Appennino Superbike.

La gara comprende un circuito «Gran fondo» di 44 chilometri e un dislivello di 1400 metri ed un percorso «Classic» di 28 chilometri e dislivello di 900 metri. Partenza, arrivo e logistica tutta alla Polisportiva Val di Loreto di Tavarnelle di Cortona, presente per le tre giornate del primo e 2 di aprile lo stand dell’associazione Ail Arezzo «Federico Luzzi» con le uova di Pasqua per la lotta alla leucemia abbinate ai premi delle gare giovanili.

«È una manifestazione che sta interessando tutta la popolazione locale – dichiara Luciano Rossi del Ciclo Club Quota Mille – in particolare di Tavarnelle e Val di Loreto ma offre anche un suggestivo passaggio anche nel centro storico di Cortona».

«Siamo soddisfatti perché abbiamo ottenuto la ‘Top Class’ a livello toscano – dichiara Simone Magi dell’associazione Ciclo Club Quota Mille – con l’auspicio che vengano giovani anche da fuori regione e che si sia una bella risposta anche fra le scuole».

«Un’altra importante manifestazione mtb caratterizza il fine settimana di Cortona – dichiara il sindaco Luciano Meoni – siamo lieti che ci sia sempre una maggiore partecipazione grazie agli organizzatori, in particolare quest’anno voglio sottolineare l’impegno sociale con due testimonianze per la giornata dedicata all’autismo e per la lotta alla leucemia».

«Pur essendo al secondo anno – dichiara l’assessore allo Sport, Silvia Spensierati – questa manifestazione sta dimostrando grande qualità e quindi non ci resta che incoraggiare gli organizzatori e tutti i partecipanti auspicando il coinvolgimento sempre più forte dei nostri giovani».

«Quest’anno le nostre uova di Pasqua per la lotta alla leucemia arrivano anche a Cortona – ha detto la presidente Ail Arezzo, Paola Cesaroni, madre di Federico Luzzi – saremo presenti alla manifestazione proseguendo un percorso che portiamo avanti da 14 anni».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here