Torna ad alzarsi il sipario del Teatro Virginian di Arezzo

0

IL TEATRO VIRGINIAN ALZA IL SIPARIO SU “NUOVI INIZI”, LA STAGIONE TEATRALE 2022-2023

Otto spettacoli serali con il meglio del teatro contemporaneo italiano e cinque appuntamenti dedicati ai più piccoli. Primo appuntamento martedì 15 novembre alle 21 con lo spettacolo “Con lacrime elettriche”.

AREZZO- Torna ad alzarsi il sipario del Teatro Virginian di Arezzo, pronto a inaugurare la stagione teatrale 2022/2023 dal titolo “Nuovi inizi”. Una rassegna che partirà martedì 15 novembre con lo spettacolo “Con lacrime elettriche”, e proseguirà fino al mese di maggio, portando in territorio aretino il meglio del teatro contemporaneo italiano. Ideata e organizzata dall’associazione culturale La Filostoccola, da anni al timone del piccolo gioiello di via de’ Redi 12, “Nuovi inizi” vede in cartellone ben tredici titoli, tra debutti, spettacoli serali e appuntamenti pomeridiani dedicati al pubblico dei più piccoli.

Siamo davvero felici di riaprire le porte al nostro pubblico – dichiara Daniele Marmi, direttore artistico e docente della Filostoccola – Già in questo 2022, i riflettori del Virginian erano tornati ad accendersi su una serie di spettacoli che ci hanno fatto capire quanto fosse importante, per noi e per la città, dar nuovamente vita a una stagione strutturata e in grado di parlare a tutti. ‘Nuovi inizi’ è proprio questo e ci auguriamo che anche il suo titolo possa essere di buon auspicio: dopo gli anni che abbiamo passato, tutti noi, pe un motivo o per un altro, abbiamo bisogno di un nuovo inizio”.

A inaugurare la stagione, martedì 15 novembre alle ore 21, sarà “Con lacrime elettriche”, una produzione Khora Teatro e Teatro Civico della Spezia, dedicata all’autore fantascientifico, Philip K. Dick, considerato uno dei più grandi visionari della letteratura del secolo scorso. Lo spettacolo, diretto da Alessandro Maggi, vedrà gli attori Valerio Ameli e Anna Charlotte Barbera interpretare lo stesso Dick e la moglie Nancy in un dialogo senza respiro capace di entrare nel processo creativo dello stesso autore alla vigilia della scrittura del suo romanzo più noto. Gli appuntamenti serali proseguiranno poi martedì 29 novembre con “Fame” di Alice Redini & Buster, e domenica 11 dicembre con “Le nuvole” del Teatro Europeo Plautino. Il 14 gennaio 2023 sarà invece la volta del debutto nazionale di “Gramscic” la nuova produzione firmata La Filostoccola che vedrà Daniele Marmi, Guglielmo Favilla e Paolo Cioni, tre volti noti della serie tv Sky “I delitti del BarLume” portare in scena il dissacrante testo di Aureliano Delisi. A seguire in calendario ci saranno “Coppia aperta quasi spalancata” di PianoinBilico e Geco.B eventi (16 febbraio), “Showtime”, prodotto da Fondazione Garaventa e Teatro Nazionale di Genova (16 marzo), “Modigliani” di No-Wan Teatro (14 aprile) e “Terra – Oklahoma by and by” prodotto da Verso Oklahoma.

Non mancheranno neppure spettacoli decisamente più a Km zero, rivolti a un pubblico di bambini e ragazzi. Una serie di appuntamenti pomeridiani che vedranno la stessa Filostoccola, con gli attori Eleonora Angioletti e Giorgio Castagna, calcare il palco il 28 gennaio con “I vestiti nuovi dell’imperatore” e il 19 marzo con “Il mago di Oz”. Nel cartellone di teatro ragazzi saranno, inoltre presenti Medem Compagnia Teatrale con “Il gioco dei 4 cantoni si fa in 5?” (17 febbraio) e “Calandrino e i suoi amici” (30 aprile), e Nata Teatro con “Il brutto anatroccolo” in calendario il 7 maggio.

Anche quest’anno verranno a trovarci compagnie provenienti da tutta Italia e realtà artistiche del nostro territorio – prosegue Marmi – ma le attività della Filostoccola non finiscono qui perché anche la nostra Scuola di recitazione ha riaperto i battenti e i nostri corsi sono attivi e aperti a tutti, senza distinzione di età e preparazione. Si tengono sempre al Virginian, ogni mercoledì: il pomeriggio per i più giovani e la sera, nel dopocena, per gli adulti”.

Per gli appuntamenti della stagione teatrale, la vendita dei biglietti è disponibile il giorno dello spettacolo presso il Teatro Virginian. Per maggiori informazioni o prenotazioni, è possibile contattare i numeri 3343385046 o 3338459441.

EVEN MORE NEWS