Tennis Club Castiglionese: al via razionamento di gas, luce e acqua

0

PROGETTO DI RAZIONAMENTO ENERGIA ELETTRICA-GAS-ACQUA AL TENNIS CLUB CASTIGLIONESE IN VIGORE DAL 19 SETTEMBRE 2022

Il Consiglio Direttivo del Tennis Club Castiglionese vuole mandare un segnale importante ai propri soci, al proprio staff e a tutti i ragazzi della propria scuola tennis.
Progettato da alcuni mesi, condiviso e approvato sabato 17 settembre con tutti i soci presenti al Direttivo Aperto, il Piano di Razionamento dell’energia elettrica, del gas e dell’acqua è diventato realtà ed è entrato in vigore dal 19 settembre 2022.
Il Piano prevede tutta una serie di interventi volti a migliorare l’efficienza degli impianti presenti nella struttura comunale del Tennis in località Fontesecca, gestita in convenzione dalla ASD TC Castiglionese, ma anche a sensibilizzare tutti i fruitori della struttura su una serie di comportamenti necessari affinché si intraprenda un percorso virtuoso in grado di garantire un risparmio economico e limitare al minimo gli sprechi di luce, gas e acqua.
Alcuni interventi sono già stati deliberati dal Consiglio Direttivo con effetto immediato come l’installazione di riduttori di portata d’acqua su tutte le 11 docce presenti al circolo (con un risparmio di circa 7 litri d’acqua al minuto e un notevole risparmio di gas per scaldare l’acqua risparmiata) e l’attivazione dello spegnimento automatico entro le ore 23 di tutte le luci presenti all’interno del circolo (obbligatorie per la sicurezza e necessarie anche per gli spostamenti all’interno della struttura).
Partirà anche una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutti i frequentatori del circolo con cartelli da affiggere all’interno del circolo stesso e di ogni suo luogo chiuso per avvisare ed aiutare tutti per un corretto utilizzo, limitato e intelligente, dell’acqua negli spogliatoi e nei bagni, su un utilizzo limitato del riscaldamento all’interno dei palloni e della palestra, su un corretto utilizzo dei fari all’interno dei palloni.
Saranno necessari anche investimenti a breve/medio termine come la sostituzione dei vecchi fari presenti sia lungo il perimetro che all’interno dei palloni dei campi 1-2-3 in modo da garantire un notevole risparmio energetico come già attivo nei campi di nuova costruzione (campi 4 e 5) e nella nuova struttura del Padel così come l’installazione di docce a pulsante (per ridurre al minimo lo spreco di acqua e ridurre i consumi del riscaldamento per generare acqua calda) e la sostituzione del vecchio boiler per l’acqua calda.
Sicuramente ci vorrà del tempo per portare a pieno regime il piano di razionamento energetico ma confidiamo sulla collaborazione da parte di tutti i soci, collaboratori e ragazzi per mandare tutti insieme un segnale forte alla comunità castiglionese perché anche il Tennis Club Castiglionese farà la sua parte di sacrifici per affrontare il prossimo autunno e inverno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here