Sta per concludersi la mostra «Guernica, genesi di un capolavoro. La guerra dipinta da Picasso e dai Neorealisti»

0

Sta per concludersi la mostra «Guernica, genesi di un capolavoro. La guerra dipinta da Picasso e dai Neorealisti»

Sta per concludersi la mostra «Guernica: genesi di un capolavoro. La guerra dipinta da Picasso e dai Neorealisti». Aperta dallo scorso 21 luglio a Cortona, la mostra coniuga gli studi preparatori della celebre opera di Picasso ad alcuni disegni e dipinti della Galleria La Colonna di Milano.

«Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti in questi mesi – commenta lorganizzatore Ferruccio Carminati – eravamo consapevoli del fatto che affrontare un tema delicato e tristemente attuale come la guerra sarebbe stata una sfida non facile, ma lentusiasmo ed il coinvolgimento dei tanti visitatori ci confermano la buona riuscita delloperazione».

«Auspichiamo che il progetto possa andare avanti per creare un polo di arte contemporanea stabile anche a Cortona – dichiara l’assessore alla Cultura Francesco Attesti – Abbiamo tante bellissime idee da realizzare grazie allo splendido materiale messo a disposizione da Daria Usiglio Ubaldi e Renato Ingrosso».

Il percorso si snoda tra le opere dei principali esponenti nel Neorealismo italiano – fra i quali Guttuso, Manzù, Bueno e altri – provenienti dalla collezione della famiglia Usiglio-Ingrosso e gli studi preparatori di Guernica. Qui, nel cuore della mostra, il visitatore potrà immergersi nel processo creativo di Pablo Picasso, seguendo le idee, i ripensamenti e le correzioni, che lo hanno portato a concepire Guernica: il manifesto universale contro la guerra. I 42 studi preparatori – riproduzioni fedeli dei disegni originali, realizzate nel 1990 dall’Unesco con lautorizzazione della Fondazione Picasso – permettono di conoscere intimamente uno dei più grandi capolavori dellarte del Novecento e, parallelamente, di comprenderne lautore e la sua genialità.

Il 2023 sarà un anno importante per Cortona – continua Carminati – Gli eventi culturali che la città sarà in grado di offrire giocheranno un ruolo determinante per collocarla tra le mete turistiche più interessanti del 2023. Dal canto nostro, saremmo felici di continuare a contribuire con un ricco programma di iniziative legate ai grandi nomi dellarte internazionale del 900, inclusa una possibile riapertura della mostra su Guernica in primavera.

La mostra «Guernica: genesi di un capolavoro. La guerra dipinta da Picasso e dai Neorealisti» è aperta a Palazzo Ferretti, in via Nazionale 45 a Cortona. L’evento, patrocinato dal Comune di Cortona e dallOsservatorio Astronomico dell’Università di Siena, è organizzato dalla Fondazione Ambrosiana per lArte e la Cultura di cui è presidente Beniamino Levi. La mostra sarà aperta fino al 6 gennaio, dalle ore 10.00 alle 19.00. Per info e prenotazioni, www.guernicalagenesi.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here