SOCI TI STREGA, IL RITORNO DI UN GRANDE SUCCESSO

0

SOCI TI STREGA, IL RITORNO DI UN GRANDE SUCCESSO

Il 31 ottobre 2022 torna a Soci la festa “Soci ti strega”, che lo scorso anno ha ottenuto un grande successo di pubblico.

Anche quest’anno si ripete il fortunato format del 2021 con un paese che si trasformerà in un vero e proprio teatro della paura tra mostri, streghe, dolcetti e scherzetti, letture da brivido, musica e divertimento. Dal pomeriggio Soci si trasformerà letteralmente grazie all’impegno della Pro Loco e dei Commercianti riuniti in associazione.

Tornerà al Berretta Rossa la gara per la zucca più bella, che lo scorso anno ha regalato delle vere e proprie opere d’arte e la gara per la maschera più bella.

Daniele Bronchi, Assessore alle attività produttive, commenta: “Ringrazio i commercianti e tutte le associazioni che, come sempre, rappresentano il cuore delle nostre comunità, ringrazio i volontari che non mollano mai e ci danno forza ed entusiasmo, ringrazio questa comunità che come sempre attraverso l’ironia sa scacciare tutti i mostri dei nostri tempi. La pro Loco ha avuto la forza di rinnovarsi arricchendosi della presenza di tanti giovani del paese. Credo che anche questo sia la forza di questa comunità. Lo stesso possiamo dire del gruppo dei commercianti, sempre pro attivi, capaci di fare squadra e di sostenersi a vicenda”.

Graziana Borri in rappresentanza dei commercianti Vie di Soci commenta: “Ci siamo impegnati in uno sforzo corale e dopo la prova dello scorso anno, andata benissimo, abbiamo deciso di ritornare a proporre questa festa nuova ma molto coinvolgente per tutti. Non è stato facile ritornare a brillare dopo la pandemia. Sappiamo che ci saranno altre difficoltà, ma la nostra forza è proprio la coesione”.

Umberto Brami che parla come Pro Loco e per il suo presidente Sergio Buffa commenta: “Grazie ai nostri giovani e ai nostri volontari, grazie a loro abbiamo avuto l’opportunità di portare la nostra esperienza nel futuro. Grazie all’amministrazione che ci ha supportato in questo nuovo passaggio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here