Sansepolcro: il sindaco incontra il sindacato della polizia di stato

0

SICUREZZA, IL SINDACO HA INCONTRATO IL SINDACATO DELLA POLIZIA DI STATO

Lungo e proficuo incontro stamani a Palazzo delle Laudi fra il sindaco Fabrizio Innocenti e i responsabili del Coisp, sindacato di Polizia. Sul tavolo le problematiche che riguardano il Commissariato di PS di Sansepolcro, strettamente legato alla tutela della sicurezza della popolazione e del territorio. I due rappresentanti sindacali – Iuri Martini, segretario regionale, e Riccardo Ghignoni, segretario della sezione locale – hanno esposto al sindaco le criticità che riguardano sia l’attuale sede del Commissariato sia l’efficientamento del servizio. “La struttura è obsoleta” hanno detto i due rappresentanti del Coisp “e ormai poco dignitosa sia per chi vi opera quotidianamente che per l’utenza. Il nostro organico poi è estremamente ridotto, fissato al momento a 18 unità. C’è poi la questione operativa. A partire dal 3 ottobre scorso dalle ore 20 in poi non è più previsto il turno serale, e ciò implica che al calar delle tenebre non sia più possibile svolgere mansioni di pattugliamento. In un’area, va ricordato, che riguarda il territorio comunale di Sansepolcro dove abbiamo competenza ma interessa anche arterie di collegamento significative e molto transitate”. Il sindaco Innocenti ha dal canto suo fatto sapere che proprio di recente ha ricevuto comunicazioni dal Demanio per la richiesta di messa a disposizione di un terreno in loco per la futura edificazione di una nuova sede che ospiti il Commissariato, questione che dovrà essere approfondita nell’immediato futuro. Ma soprattutto ha preso il preciso impegno di contattare nei prossimi giorni il Prefetto e concordare un incontro. “Al Prefetto” ha concluso il primo cittadino “esporrò l’attuale situazione, chiedendo quali misure si intendono mettere in atto sia sul versante strutturale che operativo per rendere il Commissariato di PS di Sansepolcro, da sempre punto di riferimento fondamentale per la nostra comunità sul versante della sicurezza, più rispondente alle necessità di un presidio moderno e davvero efficace”.

EVEN MORE NEWS