Sansepolcro, conto alla rovescia iniziato per la Stagione Teatrale 2022-2023

0

STAGIONE TEATRALE, SI PARTE IL 23 NOVEMBRE CON RENATO RAIMO

Conto alla rovescia iniziato per la Stagione Teatrale 2022-2023. Il palcoscenico del Dante si appresta ad ospitare una rassegna ricca di autori e interpreti di assoluto valore, nell’iniziativa messa a punto dal Comune di Sansepolcro in collaborazione come sempre con Fondazione Toscana Spettacolo. Primo appuntamento in cartellone quello di mercoledì prossimo 23 novembre. A partire dalle 21 Renato Raimo con “L’altro giorno”. L’incantevole produzione artistica di Giacomo Puccini, intrisa del suo essere “uomo di passioni”, viene proposta a tratti nelle arie più celebri e struggenti, che il grande compositore rivive con il suo pubblico mentre riordina le idee, apparentemente scompigliate come le chiome delle sue dame dopo aver tolto loro il cappellino. Dal pianoforte al fucile, Renato Raimo porta in scena l’animo irrequieto di Giacomo, genio lucchese amante della caccia in ogni sua declinazione, senza giudizio né collocazione di merito, ma con l’umile ambizione di rendere omaggio alle sue granitiche fragilità e forti debolezze.

La prevendita dei biglietti verrà effettuata presso la sede della Biblioteca Comunale di via XX Settembre tre giorni prima dello spettacolo. I biglietti potranno anche essere prenotati telefonando allo 0575/732219 e ritirati il giorno della rappresentazione presso il botteghino del teatro a partire dalle ore 20.

Platea, palchi centrali 1°, 2° e 3° ordine, intero 20 euro; palchi laterali 1°, 2° e 3° ordine e under 35 euro 18; palchi 4° ordine euro 13. Hanno diritto alla riduzione i soci Coop e i possessori della “Carta dello Spettatore FTS”. Prezzo biglietto ridotto euro 8 (riservato agli studenti delle Università possessori della carta “Studente della Toscana”). I giovani under 35 possono acquistare un’ora prima dello spettacolo biglietti a 10 euro scegliendo fra i posti disponibili in pianta.

Si consiglia l’uso della mascherina all’interno del teatro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here