San Giovanni Valdarno, oltre 3,5 milioni di euro per una città “bike friendly”

0

Oltre 3,5 milioni di euro per una città “bike friendly”

Sono in fase di realizzazione a San Giovanni Valdarno i lavori del tratto urbano della ciclopista dell’Arno su cui si innesterà il ramo secondario della ciclopista del Chianti. A questi interventi si aggiungono quelli per la realizzazione della ciclabile interna di via Firenze e della ciclabile di via Perugia, nell’ambito del progetto del Carbon neutral.

Supera i 3,5 milioni di euro l’investimento per favorire i trasporti green e la mobilità dolce a San Giovanni Valdarno. Sarà un città “bike friendly” con piste ciclabili che collegheranno i confini comunali con le aree sportive, scolastiche, il centro storico, la stazione e i principali luoghi di attrazione e interesse.

E’ l’assessore ai lavori pubblici Francesco Pellegrini a fare il punto sugli interventi in fase di realizzazione nel comune.
“L’impegno dell’Amministrazione nell’implementazione della rete delle piste ciclabili a San Giovanni ha rappresentato dall’inizio del mandato uno dei punti centrali nell’attuazione del programma elettorale. Accanto agli interventi puntuali sulla messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali, abbiamo portato avanti, nel corso della prima parte della legislatura, un grande lavoro di progettazione finalizzato alla realizzazione di una serie di interventi importanti e molto attesi per il completamento della rete ciclopedonale. I cantieri che oggi iniziano a vedersi sul territorio rappresentano la traduzione concreta di questa visione. Sono infatti attualmente in via di realizzazione i lavori del tratto urbano della ciclopista dell’Arno (in direzione nord e sud), che rappresenta la principale dorsale ciclopedonale del nostro territorio. S di essa si innesterà il ramo secondario della ciclopista del Chianti che, grazie anche all’intervento di viale Gramsci, permetterà di collegare i confini comunali fino al centro cittadino con la stazione e i suoi principali luoghi di interesse. A questi interventi principali si aggiunge il lavoro fatto per la realizzazione della ciclabile interna di via Firenze e della ciclabile di via Perugia, in fase di realizzazione nell’ambito del progetto Carbon neutral. Dalla parte antistante allo stadio Calvani si sta delinenando la ciclabile che si collegherà a via Bolzano e, dall’area sportiva dinanzi al Palagalli, si biforcherà andando da un lato a congiungersi con la ciclopista dell’Arno, dall’altro passerà di fronte allo stadio, percorrerà via Perugia e, dopo aver attraversato viale Gramsci, correrà sopra il Canale Battagli fino a piazza Bologna arrivando, quindi, in centro. Questo ci permette di andare incontro alle esigenze dei giovani e degli studenti che arrivano sul territorio da tutta la vallata migliorando il collegamento tra il centro, l’area di piazza dalla Chiesa, il parco Falcone-Borsellino e l’area sportiva e scolastica. Complessivamente un investimento superiore ai 3,5 milioni di euro sulla rete che consentirà, una volta completato, di spostarsi, senza soluzione di continuità, dalla periferia al centro favorendo la mobilità sul territorio comunale”.

“Un contributo fondamentale – conclude l’assessore Pellegrini – verso la realizzazione di quell’idea della città quale centro urbano moderno, a misura d’uomo e attento alle esigenze del cittadino in cui la sicurezza e la possibilità di spostarsi liberamente e in modo sostenibile rappresenta una priorità, un impegno che sicuramente non si ferma con gli interventi attualmente in corso di realizzazione”.

Nel dettaglio la Ciclopista dell’Arno prevede un investimento di 1.500.000 euro, la ciclopista del Chianti 1.324.853 euro e, nell’ambito del progetto Carbon Neutral di 384.737 euro, circa 200.000 euro saranno destinati alla rete ciclabile. Inoltre la riqualificazione di viale Gramsci, di un importo complessivo di 1.100.000, presterà particolare attenzione alla sicurezza di pedoni e biciclette.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here