Recupero degli ex Macelli e ampliamento dell’RSA Cosimo Serristori finanziati dal PNRR

0

Pnrr Missione 5 “Inclusione e Coesione” sono 2 i progetti finanziati – recupero degli ex Macelli e ampliamento dell’RSA Cosimo Serristori

 

Soddisfazione dell’amministrazione comunale e del consiglio di amministrazione dell’Ente Serristori per, rispettivamente, i lavori per la realizzazione della nuova sede della polizia municipale oltre alla creazione di uno spazio culturale espositivo e per un ulteriore ampliamento della RSA Cosimo Serristori. Il Decreto n° 440 del 9 dicembre 2022 a firma del Direttore Generale n. 440 del 9 dicembre 2022 e successiva comunicazione del 20/12/2022 assegna un contributo a fondo perduto pari a € 1.700.000,00 per il recupero degli ex Macelli ed 1.300.000,00 per l’ampliamento della RSA Cosimo Serristori. A fronte di oltre 2717 domande pervenute da tutta Italia e di un budget a disposizione di 500 milioni di euro il Comune di Castiglion Fiorentino riesce ad ottenere per il proprio territorio ben 2 finanziamenti strategici per un totale di 3 milioni di euro a dimostrazione di una spiccata progettualità e di una corretta pianificazione finanziaria. I lavori partiranno già nella primavera del 2023 e dovranno concludersi entro il 16/04/2025.

“L’intervento, dichiara il Vice Sindaco Devis Milighetti, prevede la suddivisione del complesso ex-Macelli in tre parti con nuove destinazioni d’uso: la nuova sede della Polizia Municipale, più centrale e accessibile oltre che più funzionale per la posizione strategica nel cuore del paese, una zona polivalente (incontri, conferenze, esposizioni) con funzione anche di passaggio coperto urbano tra la piazza esterna e via dei Macelli ed una “biblioteca digitale”, luogo d’incontro che garantisca moderne postazioni internet di lavoro e di studio. Un progetto, che per la sua importanza, risulta strategico anche per dare un nuovo impulso al centro storico garantendo maggiori scenari a ridosso del fulcro commerciale della nostra città”.

 

“E’ un progetto, dichiara il Presidente Alessandro Concettoni, sul quale abbiamo creduto fin da subito ed insieme a tutto il consiglio di amministrazione, al Direttore Dott.ssa Laura Billi oltre ai nostri progettisti, abbiamo proposto un piano di ampliamento della RSA che vedrà, oltre all’incremento di posti letto per non autosufficienti, anche spazi per la realizzazione di nuovi servizi per le persone anziane come ad esempio, Cure intermedie, Co-housing, Centro Diurno, Servizi di prossimità, Assistenza domiciliare. L’obbiettivo è quello di creare una serie di funzionalità integrate a disposizione della comunità castiglionese”.

“Con questi ulteriori 3 milioni di euro guardiamo alla conclusione della fine del mandato con rinnovato entusiasmo che ci consentiranno di riqualificare ulteriormente un area strategica a monte di Viale Bartolomeo della Gatta inaugurata 6 anni fa” conclude il sindaco Mario Agnelli.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here