PUTIN IL GAS E GLI ITALIANI

4

Dopo un pippone su Lenin e il bolscevismo Putin si è annesso una regione dell’Ucraina.

Ha parlato della rivoluzione del 1917 e ha detto che in sostanza l’Ucraina è la Russia.
Sarebbe come per noi, rivendicare i territori occupati dall’impero romano.
Ha fatto incazzare tutti; dall’Europa agli USA e perfino- un po’ meno- la Cina.
Nessuno di noi in Europa vuole la guerra e per ora ci limitiamo alle sanzioni economiche.
Figurati se vogliamo andare in guerra per il Donbass!
Certo c’è il problema dal gas e con l’aria che tira si corre il rischio di restare al freddo se i russi chiudono i rubinetti.
Non vorrei però che molti italiani ancora nostalgici dell’URSS comincino a sostenere che in fondo Putin ha ragione.
Dimenticheranno il Patto atlantico gli accordi militari e faranno il tifo per la Russia.
E ci faranno fare la solita figura dei traditori.
Io mi auguro che questo non accada, ma conoscendo questi soggetti il timore è fondato.
Domenico Nucci