Progetto “Pomeriggi Insieme”: approvato protocollo di collaborazione tra Comune e Istituti scolastici

0
Lucia Tanti

Tanti: “Le politiche sociali e della famiglia si confermano una priorità di questa Amministrazione. Massima attenzione alle condizioni di maggiore disagio”

“Si rinnova l’impegno dell’Amministrazione a sostegno degli istituti scolastici per le attività integrative del pre e post scuola, una scelta a favore delle famiglie che potranno così contare su una retta più leggera. Accanto a questa misura è stato stabilito un ulteriore fondo di solidarietà per la partecipazione gratuita alle attività pre e post scolastiche anche di quei bambini i cui genitori si trovino in una situazione economica di particolare disagio. Una conferma dell’attenzione massima che viene riservata alle famiglie, in un momento che continua ad essere difficile per molti, sia per le conseguenze derivate prima dall’emergenza sanitaria sia adesso per quelle economiche legate alla crisi energetica. Arezzo è una città riferimento per le politiche sociali e della famiglia e questa misura lo conferma”. Il vice sindaco Lucia Tanti introduce così la delibera di Giunta con la quale si rinnova anche per l’anno scolastico 2022/2023 il progetto “Pomeriggi Insieme” in favore degli Istituti Comprensivi Statali di Arezzo a supporto delle spese finalizzate a sostenere esperienze educative e di socializzazione durante i periodi di sospensione del tempo scuola. Il contibuto economico ammonta complessivamente a 60mila euro, ripartito tra gli istituti “Giorgio Vasari”, “Francesco Severi”, “IV Novembre”, “Piero Della Francesca”, “Margaritone” e “Cesalpino”. La Giunta ha poi stabilito di destinare ulteriori 10mila euro a favore dei minori, segnalati dai servizi sociali dell’Ente, per permettere la frequenza gratuita dei servizi di pre/post/dopo scuola che l’Istituto di appartenenza propone alle loro famiglie potenziando così gli interventi finalizzati a garantire il diritto allo studio a coloro che si trovino in particolari difficoltà socio-economiche.

EVEN MORE NEWS