Sigfrido Ranucci a Le Santucce di Castiglion Fiorentino per la rassegna “Inoltre”

0

Presentata l’edizione 2023 della rassegna “Inoltre” dal titolo “Ripartire dai fondamentali” 

Un ciclo di incontri aperti al pubblico, a cura di Massimiliano Griner: primo appuntamento venerdì 4 marzo all’Auditorium Le Santucce con Sigfrido Ranucci

Torna “Inoltre”, la rassegna organizzata dal Comune di Castiglion Fiorentino in collaborazione con la Regione Toscana che, anche quest’anno, vede la direzione artistica di Massimiliano Griner, noto scrittore e autore televisivo. Intitolata “Ripartire dai fondamentali”, l’edizione 2023, in partenza sabato 4 febbraio, si articolerà in quattro appuntamenti aperti alla cittadinanza e due incontri rivolti al mondo della scuola: un ciclo di conferenze incentrato su temi rilevanti del nostro tempo, quali la libertà di stampa, l’arte contemporanea e l’ambiente. “Dopo due anni di pandemia e una guerra i cui effetti coinvolgono tutto il mondo – esordisce il direttore artistico Massimiliano Griner, – ci sembra giusto tornare ad affrontare, con ospiti esperti, tematiche da sempre dominanti che alimentano, oggi, il dibattito contemporaneo. Partendo dalla Costituzione, parleremo di libertà di espressione, racconteremo cosa sia l’arte nell’epoca del digitale, approfondiremo l’argomento delle energie rinnovabili e scopriremo come la filosofia possa essere chiave di lettura della contemporaneità”.

La rassegna sarà inaugurata sabato 4 febbraio alle 17 all’Auditorium Le Santucce di Castiglion Fiorentino con “Articolo 21”, un incontro che vedrà protagonista il giornalista Sigfrido Ranucci, autore e conduttore di Report. Venerdì 17 febbraio sarà invece la volta dell’intervento “L’arte ai tempi del Metaverso” con la storica e critica dell’arte Marina Manuela Cafà e, a seguire, venerdì 3 marzo appuntamento con la conferenza “Energie che si rinnovano” tenuta da Roberto Mezzalama, ingegnere collaboratore dell’Università di Harvard, esperto in questioni climatiche. In chiusura, sabato 22 aprile, la lezione di Pietro del Soldà, filosofo, autore e conduttore radiofonico, dal titolo “Amico Platone”. Nell’ambito dell’iniziativa, nelle mattine di sabato 18 febbraio e sabato 4 marzo, Cafà e Mezzalama incontreranno, inoltre, gli studenti e le studentesse del Liceo “Giovanni da Castiglione” di Castiglion Fiorentino, con due lezioni rispettivamente dedicate alle nuove frontiere dell’arte contemporanea e alle energie rinnovabili per la difesa del pianeta. “Abbiamo pensato questa rassegna per tutti i castiglionesi che amano la cultura, i grandi temi d’attualità e, soprattutto, il confronto – conclude l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi – Come anticipa il titolo ‘Ripartire dai fondamentali’, con questa edizione intendiamo soffermarci e riflettere sui principi fondanti del nostro ordinamento. Perché è solo così che possiamo diventare cittadini consapevoli, responsabili e, dunque, migliori.”

Tutti gli incontri aperti al pubblico di “Inoltre” si svolgeranno all’Auditorium Le Santucce e avranno inizio alle ore 17.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here