Marciano della Chiana: nuovi computer con i fondi Pnrr

0

Si rinnova la macchina comunale a Marciano della Chiana, in virtù della partecipazione dell’amministrazione a bandi legati al Pnrr, che si pone, tra i primi obiettivi, quello di promuovere e sostenere la transizione digitale nella Pubblica Amministrazione.

Come annuncia Monica Cardini, vice sindaco con deleghe a bilancio, finanza, tributi, personale e società partecipate, “77 mila euro sono già stati assegnati, la rimanente cifra è già stata approvata e in via di erogazione con la finalizzazione dei progetti”. L’amministrazione comunale ha individuato nel rinnovamento tecnologico ed informatico uno degli obiettivi prioritari, “sia per erogare nuovi servizi ai cittadini, sia per agevolare il lavoro dei dipendenti comunali, che – spiega Cardini – potranno accedere, in caso di evenienza, anche allo smart working”. Tutto questo grazie all’acquisto di nuovi software e hardware per un importo totale di 63 mila euro, finalizzati ad un efficientamento del centralino,

degli uffici e della macchina comunale nel suo complesso senza precedenti e che non inciderà nelle tasche dei cittadini. “Nuovi strumenti informatici, servizi più efficienti, miglior rapporto con i cittadini – conclude Cardini – e a breve anche nuovi servizi come lo Spid, allineano finalmente Marciano della Chiana ad altre amministrazioni”.