LE NUOVE MISURE DEL GOVERNO

0

Sollevato dagli ultimi provvedimenti del Governo annunciati per bocca del presidente G. Conte in materia di sospensione mutui, aiuti alle piccole e medie aziende alle famiglie ecc…ecc… Un paio in modo particolare hanno colpito la mia sensibilità: “ Con la Protezione civile stiamo compiendo sforzi straordinari per essere nella condizione  già nei prossimi giorni di distribuire gratuitamente a tutti i lavoratori dispositivi di protezione individuale”.  Continua Conte rivolgendosi ai sindacati associazioni industriali collegati in videoconferenza: “ …Dobbiamo essere tutti consapevoli, coloro che stanno lavorando – operai, tecnici, quadri non espletano semplici prestazioni lavorative secondo lo schema di scambio lavoro/retribuzione. In questo momento questo loro sforzo assume un particolare significato: è un atto di grande responsabilità verso l’intera comunità nazionale”…Le reazioni di alcuni amici/familiari ( tecnici, operai ) sono state dispa(e)rate, si commentano da sole:

Certo, leggere che la Germania ha stanziato 500 miliardi di euro per la medesima emergenza ( già, loro possono hanno un debito pubblico inesistente ) rispetto alle nostre briciole fa pensare lungi da ogni riferimento politico…E’ vero, presidente bisognerebbe concretamente fornire subito i dispositivi sicurezza e minimo.. minimo triplicare loro lo stipendio al netto delle trattenute. In questo modo si è credibili operando in modo tangibile, concreto senza se e senza ma e senza attendere l’esito di vertici lontani anni luce dalle nostre realtà quotidiane emergenziali. Dobbiamo o dovremmo ringraziare la Cina e le sue comunità per gli aiuti giunti, promessi e spediti? Opportuno applicare il libero arbitrio. Il Sindaco di Arezzo, ieri sera l’ha fatto pubblicamente, – TV locale – bontà sua…

Invece, concludiamo con un’altra foto atta a testimoniare come i decreti si possono violare senza commettere reati, senza rispettare la distanza di sicurezza, rischiando seriamente d’infettare i luoghi di destinazione anche se – dicono- una volta giunti si metteranno in quarantena spontanea. Oltre 1500 hanno raggiunto con il treno in qs fine settimana la Puglia da Milano circa 10000 da quando il premier ha firmato il decreto. Emiliano: “ Basta, ci state portando l’epidemia” – oramai pandemia – . Mala tempora currunt!

Fabio Bray