Le Farmacie Comunali di Arezzo ospiteranno fino al 24 settembre la campagna “Prevenzione cardiologica”

0
Farmacie Comunali Arezzo - Prevenzione Cardiologica, Farmacia Giotto

Un vademecum di buone pratiche per la salute del cuore

Le Farmacie Comunali di Arezzo ospiteranno fino al 24 settembre la campagna “Prevenzione cardiologica”

L’iniziativa ha trovato il fulcro in un confronto tra farmacisti e cardiologi per fornire utili consigli di benessere

AREZZO – Un vademecum di buone pratiche per la salute del cuore. Le Farmacie Comunali di Arezzo saranno sede fino a sabato 24 settembre della campagna di informazione e di sensibilizzazione dal tema “Prevenzione cardiologica” che si sta sviluppando tra consulenze, servizi e approfondimenti per una ripartenza delle attività sportive, lavorative e scolastiche in piena sicurezza e serenità. Il cuore dell’iniziativa è stato rappresentato da un confronto tra farmacisti e medici che ha permesso di stilare alcune linee guida in cui sono sintetizzati fattori di rischio e corretti stili di vita, facendo affidamento anche sulle esperienze del dottor Paolo Angioli (cardiologo presso l’ospedale San Donato di Arezzo) e del dottor Giovanni Falsini (direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’ospedale La Gruccia del Valdarno).

La comune volontà è di stimolare la prevenzione verso le patologie cardiovascolari che configurano oggi la prima causa di morte in Italia: la principale minaccia è infatti rappresentata dal colesterolo LDL dovuto da una lipoproteina a bassa densità particolarmente dannosa. Altri fattori che incidono sulla salute del cuore sono il fumo, la sedentarietà, il sovrappeso, la pressione alta e la glicemia, oltre all’avanzare dell’età che richiede controlli più frequenti e maggiori accortezze per uno stile di vita corretto. La salute del cuore può essere perseguita innanzitutto con la prevenzione primaria che combatte i fattori di rischio attraverso abitudini della quotidianità quali l’attività fisica, la riduzione dello stress e l’alimentazione sana e bilanciata, unite a una drastica limitazione di fumo e alcool. Queste accortezze devono essere affiancate da una prevenzione secondaria con test e screening da svolgere periodicamente per tenere sotto controllo il proprio corpo e evidenziare precocemente eventuali problematiche, come elettrocardiogramma, misurazione della pressione, holter cardiaco o autoanalisi del sangue per conoscere valori di emoglobina glicata, glicemia e profilo lipidico. Il vademecum di “Prevenzione cardiologica” sarà disponibile da martedì 20 settembre sul portale e sulla pagina facebook delle Farmacie Comunali di Arezzo. «Le Farmacie Comunali di Arezzo – spiega l’amministratore delegato Massimo Sisani, – vogliono portare un contributo fattivo alle attività di prevenzione delle diverse patologie, sensibilizzando i cittadini verso i corretti stili di vita per il benessere e verso i migliori percorsi per restare in salute. In un momento di ripartenza come il mese di settembre era dunque doveroso concentrarsi sul cuore, con una campagna che ha fatto affidamento anche sulle professionalità e sulle conoscenze dei medici della Asl Toscana Sud Est che hanno portato un fondamentale contributo per capire “cosa fare” e “cosa non fare” per mantenere questo organo in salute e per andare a intervenire sui principali fattori di rischio».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here