Le “buone pratiche” del Comune di Arezzo nel libro “Digitale. La nuova era della comunicazione e informazione pubblica”

0

La presentazione martedì 7 settembre alle ore 18 nel Chiostro della Biblioteca Comunale.

Martedì 7 settembre alle ore 18 appuntamento nel Chiostro della Biblioteca Città Di Arezzo per parlare di comunicazione e innovazione con Francesco Di Costanzo e Domenico Bonaventura, autori del libro “Digitale”, all’interno del quale sono raccontate anche le “buone pratiche” del Comune di Arezzo. Il libro racconta la storia di PA Social, l’associazione nazionale dedicata alla comunicazione e informazione digitale, la prima nel suo genere a livello internazionale, “immaginata” quando parlare di utilizzo di social network e chat per il servizio al cittadino sembrava impossibile. Era “solo” il 2015: in pochi anni si è assistito ad un cambiamento sostanziale e ad un passaggio culturale decisivo nel rapporto tra enti e aziende pubbliche e cittadino, così come nel lavoro quotidiano dei comunicatori. Di Costanzo e Bonaventura descrivono l’evoluzione della comunicazione, dalle prime esperienze dell’utilizzo dei social network per l’utilità del servizio pubblico, all’era di una più matura cultura digitale.

Insieme agli autori, porteranno i loro saluto il presidente della Biblioteca Alessandro Artini e l’assessore all’innovazione tecnologica del Comune di Arezzo Monica Manneschi. Saranno presenti Filippo Vagnoli, Sindaco di Bibbiena e responsabile innovazione digitale e tecnologica per Anci Toscana e Antonio D’Urso, direttore generale Azienda USL Toscana Sud Est. Modera la serata Andrea Scartoni, coordinatore regionale della Toscana di PA Social. Ingresso consentito nel rispetto delle norme anti-Covid19 e con Certificazione verde Covid-19 (Green Pass).