L’Arezzo crolla sotto i colpi della Triestina (Magari…)

0

Due gol subiti in dieci minuti nel secondo tempo.

Amaranto non pervenuti: nessuna reazione.

Quarta sconfitta stagionale.

90′ + 4′ – L’Arezzo esce sconfitto da Città di Castello. Amaranto ko per 2-0 contro lo Sporting Trestina.
90′ – Esce Calderini per Sicurella. Concessi quattro minuti di recupero.
85′ – Marchi va al tiro dal limite, pallone respinto da maglie bianconere e amaranto e il Trestina si salva.
82′ – Lo Sporting Trestina difende e rischia poco dentro l’area, amaranto in difficoltà nell’abbozzare una reazione.
72′ – Cutolo dal limite manca di poco il bersaglio.
71′ – Prima conclusione dell’Arezzo verso la porta dello Sporting Trestina. Strambelli di sinistro impegna Mazzoni.
67′ – Entra Cutolo per Pizzutelli. Il Trestina toglie Di Cato e Gori per Essoussi e Xhafa.
61′ – Entra Foggia per Persano.
55′ GOL SPORTING TRESTINA: Morandi di testa raddoppia.
54′ – Colombo manda in angolo il tiro dalla distanza di Khribech.
50′ – Entra Marchi per Benedetti.
49′ GOL SPORTING TRESTINA: Gramaccia riceve in area e batte Colombo in uscita.
46′ – Inizia il secondo tempo. Nessun cambio nel corso dell’intervallo.

45′ + 3′ – Finisce il primo tempo sul punteggio di 0-0. Partita all’insegna dell’aggressività e degli errori su entrambi i fronti.
45′ + 1′ – Mazzoni manda in angolo una punizione insidiosa dell’Arezzo dalla distanza.
45′ – Strambelli trova la respinta della barriera. Concessi tre minuti di recupero.
44′ – Benedetti conquista pallone dal limite dell’area.
40′ – Intervento decisivo di Colombo che salva il risultato su un tiro da distanza ravvicinata.
39′ – Ammonito Calderini, era in diffida salterà la prossima partita.
33′ – Magliocca entra palla al piede in area e serve Persano che non riesce a calciare.
28′ – Mazzoni rinvia addosso a Persano, per poco il pallone non entra in porta.
25′ – Il Trestina passa sulla destra, Biondi salva l’Arezzo deviando in angolo il traversone dei padroni di casa.
21′ – Solo tanto agonismo, errori e lanci lunghi fin qui da una parte e dell’altra.
13′ – Khribech si incarica del calcio piazzato e manca di poco il bersaglio. Animi tesi al Bernicchi.
11′ – Ammonito Colombo per un tocco fuori area ravvisato dall’assistente. Punizione per lo Sporting Trestina dal limite dell’area.
9′ – Insiste l’Arezzo sulla sinistra, Benedetti innesca Calderini ma il suo tiro cross è preda di Mazzoni.
7′ – Ammonito Persano per un intervento su Cenerini. Partita segnata da interventi decisi.
3′ – Prime battute di gioco all’insegna dell’aggressività da una parte e dell’altra.
1′ – Inizia l’incontro, terreno in ottime condizioni. Confermati gli schieramenti.

SPORTING TRESTINA (4-3-3): 1 Mazzoni; 2 Della Spoletina, 6 Fumanti, 5 Cenerini, 3 Lorenzini; 7 Convito, 4 Gori (22′ st 20 Essoussi), 8 Gramaccia (42′ st 15 Sirci); 11 Di Cato (22′ st 16 Xhafa), 9 Morandi (34′ st 18 Barbarossa), 10 Khribech (47′ st 14 Giacometti).
A disposizione: 12 Montanari, 13 Cesarini, 17 De Benedictis, 19 Mariucci.
Allenatore: Luca Pierotti.

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 13 Magliocca, 2 Biondi, 4 Van Der Velden, 23 Campaner; 5 Benedetti (5′ st 26 Marchi), 95 Pizzutelli (22′ st 10 Cutolo), 8 Lazzarini; 7 Strambelli, 90 Persano (16′ st 9 Foggia), 18 Calderini (45′ st 16 Sicurella,).
A disposizione: 22 Balucani, 6 Pisanu, 31 Marras D., 33 Zona, 44 Memushi.
Allenatore: Andrea Sussi.
ARBITRO: Simone Nuzzo di Seregno (Vincenzo Abbinante di Bari – Vincenzo Andreano di Foggia).
RETI: st 4′ Gramaccia, 10′ Morandi.
Note – Spettatori: 650 circa. Recupero: 3′ + 4′. Angoli: 4-3. Ammoniti: pt 7′ Persano, 11′ Colombo, 37′ Khribech, 39′ Calderini, 41′ Della Spoletina; st 2′ Magliocca, 5′ Pizzutelli, 30′ Marchi, 31′ Morandi.