L’adesione del Comune alla Settimana Nazionale della Protezione Civile

0

Anche quest’anno il Comune di Arezzo aderisce alla Settimana Nazionale della Protezione Civile che si tiene fino a domenica 16 ottobre con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui temi di protezione civile, per un approccio consapevole al territorio che tenga conto delle nuove sfide globali poste dai cambiamenti climatici. In corrispondenza del fine settimana la campagna entra nel vivo con “Io non rischio” e le iniziative previste in tanti Comuni toscani.

Ad Arezzo, domenica 16 ottobre si svolgerà la ormai consueta esercitazione di protezione civile comunale in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio operanti nel settore, Croce Rossa Italiana, Arciconfraternita di Misericordia, La Racchetta, Associazione Nazionale Carabinieri. L’esercitazione consiste in atti simulati e attività reali che coinvolgono uomini, mezzi e tecnologie, solitamente impiegati in eventi calamitosi e in situazioni pandemiche come quella che ha condizionato gli ultimi anni. Saranno messe alla prova le procedure inerenti l’allerta meteo, il pompaggio acqua in ambiente interessato da evento alluvionale, la vigilanza del reticolo idraulico minore, l’assistenza alla popolazione e il coordinamento del volontariato. Il “campo base” è il centro polivalente della protezione civile comunale di via Setteponti, dopo di che si apriranno i vari scenari di intervento sparsi nel territorio.

La settimana della protezione civile è anche l’occasione per il rilancio dell’app Cittadino Informato, per rimanere sempre informati su eventuali allerta meteo. La piattaforma è stata studiata per comunicare alla popolazione non soltanto gli stati di allerta in corso ma anche i principali contenuti del Piano di Protezione Civile Comunale. È scaricabile gratuitamente dai market Apple e Android.

https://iononrischio.protezionecivile.it/it/index.html

https://eventi.protezionecivile.gov.it/it/settimana-della-protezione-civile

EVEN MORE NEWS