La Gymnaestrada della Ginnastica Petrarca tra le eccellenze del Grand Prix

0

La Gymnaestrada della Ginnastica Petrarca tra le eccellenze del Grand Prix

Il gruppo aretino ha partecipato alla manifestazione che ha riunito il meglio della ginnastica nazionale

La Ginnastica Petrarca è stata invitata per la medaglia d’oro vinta all’European Gym For Life Challenge

AREZZO – La Ginnastica Petrarca tra le eccellenze italiane del Grand Prix 2022. L’evento, promosso dalla Federazione Ginnastica d’Italia e giunto alla ventinovesima edizione, è tornato a rinnovare una delle più importanti manifestazioni organizzate nella penisola e ha configurato un vero e proprio galà di fine stagione che ha riunito i migliori interpreti nazionali e internazionali delle diverse discipline ginniche alla E-Work Arena di Busto Arsizio. Tra questi è rientrato anche il gruppo petrarchino della Gymnaestrada che è stato invitato per la vittoria della medaglia d’oro all’European Gym For Life Challenge 2022 nella svizzera Neuchatel, potendo così andare a vivere l’emozione di esibirsi davanti a circa quattromila spettatori in un contesto in cui erano presenti anche le “Farfalle” della ritmica e la campionessa del mondo Sofia Raffaeli.

La trasferta ha coinvolto venticinque ragazze di diversa età della Ginnastica Petrarca guidate dall’allenatrice Federica Peloso e capitanate da Alessia Peruzzi che, accompagnate dal presidente Simone Rossi e dalla segretaria tecnica Elena Zandrelli, hanno presentato la coreografia “Due voci sul mondo”. Questa performance ha combinato esercizi di ritmica, artistica e danza per uno spettacolo tra l’arte e lo sport che ha meritato unanimi consensi da parte del pubblico in virtù dell’esecuzione impeccabile, della teatralità dei movimenti e delle emozioni trasmesse. La partecipazione al Grand Prix ha dunque confermato la Ginnastica Petrarca tra le massime espressioni nazionali della Gymnaestrada e, in generale, della Ginnastica Per Tutti, dando seguito a un percorso sportivo ricco di soddisfazioni tra cui spiccano il conferimento nel 2015 dell’Oscar della Ginnastica da parte della Federazione Ginnastica d’Italia e la partecipazione al galà conclusivo della massima manifestazione mondiale, il World Gymnaestrada, nel 2019 nell’austriaca Dornbirn.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here