La “Giornata del Benefattore” domenica a Castiglion Fiorentino

0

“Giornata del Benefattore”.

Domenica 2 ottobre alle ore 17.00 Santa Messa presso la Chiesa della Collegiata.

A seguire spettacolo di giochi di bandiera nella piazza antistante la Chiesa a cura del “Gruppo Storico e Sbandieratori Città di Castiglion Fiorentino”

 

“Solidarietà In Buone Mani”, l’Associazione presieduta da Don Giuliano Faralli e fondata da Padre Arturo Buresti, ripropone anche nel 2022 la “Giornata del Benefattore”. Si tratta di un evento annuale in occasione del quale si intende ringraziare tutti i Benefattori e coloro che hanno sostenuto il raggiungimento degli obiettivi. Un momento di festa ma anche di riflessione e condivisione.  “Anche quest’anno sono state coinvolte le associazioni in particolar modo l’Avo del comprensorio che ogni giorno offrono il loro tempo, in modo gratuito, alle persone fragili a causa di malattia, disagio, povertà o solitudine” spiega Don Giuliano Faralli. L’iniziativa avrà luogo domenica 2 ottobre alle ore 17.00 con la Santa Messa preso la Chiesa della Collegiata in Castiglion Fiorentino, uno momento di preghiera, di riflessione e un pensiero forte ai Benefattori dell’Associazione che non sono più tra noi.  A seguire ci sarà uno spettacolo di giochi di bandiera nella piazza antistante la Chiesa grazie al “Gruppo Storico e Sbandieratori Città di Castiglion Fiorentino” che non poteva certo mancare. Grande protagonista del lungo viaggio di solidarietà iniziato con Padre Arturo Buresti e oggi testimonial di tante iniziative a favore dei progetti. La “Giornata del Benefattore” è patrocinata dal Comune di Castiglion Fiorentino. Al termine della serata verranno estratti i biglietti vincenti della sottoscrizione interna a premi il cui ricavato è interamente destinato al sostegno dei tanti progetti in corso. L’Associazione “Solidarietà In Buone Mani” opera sia in Africa, ovvero in Sierra Leone, che nello stato sudamericano del Perù. Grandi risultati sono stati raggiunti in entrambi i contesti: dalle scuole e strutture sportive realizzare in Sierra Leone grazie al sostegno diretto di Leonardo Pieraccioni al riconoscimento di “Eccellenza Italiana” ricevuto in Perù.

“Oltre all’invasione pacifica dei motociclisti che partecipano alla gara nazionale di Enduro torna la festa dedicata ai benefattori e a tutte quelle persone che a vario titolo dedicano il loro tempo agli altri. La giornata ben rappresenta, dunque, lo spirito castiglionese che da sempre si contraddistingue nel settore del volontariato, da quello sociale al culturale allo sportivo” dichiara l’assessore al Terzo Settore, Chiara Cappelletti.

Per maggiori informazioni su progetti e attività la due giorni sopra descritta ì l’occasione adatta. Don Giuliano e tutta l’Associazione “Solidarietà In Buone Mani” Vi invitano a partecipare!

EVEN MORE NEWS