La Fondazione Arezzo Comunità pronta a mettere a disposizione i propri spazi per il servizio di salute mentale

0
Lucia Tanti – presidente

Una risposta concreta in un momento di grande difficoltà logistica che vede la sede Asl di via Guido Monaco impossibilitata ad aprire

La Fondazione Arezzo Comunità pronta a mettere a disposizione i propri spazi per il servizio di salute mentale

Il presidente Tanti: “per noi la cura delle persone è centrale e la ASL può contare sulla nostra collaborazione. Gli spazi della Fondazione sono di per sé un’occasione di reinserimento sociale”

 

La Fondazione Arezzo Comunità si è resa disponibile per ospitare alcune progettualità del servizio di salute mentale per rendere meno pesante e disagiata questa fase di passaggio verso una nuova sede definitiva.

In particolare le attività accolte saranno quelle finalizzate a portare avanti lavori di gruppo che sono di grande aiuto per gli utenti e in particolare per quelli giovani che trovano in questi appuntamenti un momento fondamentale di confronto, crescita e reinserimento sociale.

 

“Gli spazi della Fondazione Arezzo Comunità – commenta il presidente Lucia Tanti – sono di per sé un luogo di comunità e rappresentano l’alleanza di 40 realtà di terzo settore, piccole e grandi, che insieme si spendono per Arezzo. Ecco che il luogo diventa esso stesso una opportunità che si apre alla cura, intesa nel senso più ampio del termine. Per la Fondazione Arezzo Comunità la collaborazione istituzionale è elemento centrale e quindi abbiamo confermato alla ASL, in occasione del sopralluogo che si è svolto stamattina alla presenza di operatori sanitari e del Direttore della Fondazione Alfredo Provenza, che la Fondazione c’è ed è a disposizione per trovare soluzioni e dare il proprio fattivo contributo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here