La chiusura della ludoteca riabilitativa Bucaneve: Comune e Koinè insieme per trovare una soluzione

0

Tanti: “Un servizio fondamentale per le famiglie”

Il vicesindaco Lucia Tanti interviene sulla vicenda della chiusura della ludoteca Bucaneve, la struttura di via Lorenzo Viani che dal 2019 ospita bambini con problematiche di disabilità intellettiva dello spettro autistico. “La ludoteca abilitativa Bucaneve rappresenta per la città un servizio insostituibile e fondamentale per la riabilitazione sia psicomotoria che verbale di bambini con bisogni speciali. Negli scorsi anni la collaborazione tra il Comune di Arezzo e Koinè ha permesso non solo di mantenere, ma anche di potenziare questo servizio. Ci incontreremo lunedì con i dirigenti di Koinè per capire come poter proseguire con questo servizio che è fondamentale per le famiglie. Pur essendo un servizio sanitario, il Comune e Koinè sono infatti intenzionati a non lasciare sole le famiglie: come sempre, faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità per confermare e garantirlo nel tempo”.

EVEN MORE NEWS