ll Tennis Giotto consolida lo staff tecnico della scuola padel

0
Tennis Giotto - D'Ippolito, Bramanti e Ricci

Il Tennis Giotto consolida lo staff tecnico della scuola padel

Il circolo ha ufficializzato l’arrivo di Tommaso Ricci che collaborerà con Roberto D’Ippolito

Lunedì 5 settembre è la data fissata per la partenza dei corsi della nuova stagione sportiva

AREZZO – Un nuovo maestro per la scuola padel del Tennis Giotto. Lunedì 5 settembre è la data fissata per la partenza dei corsi della nuova stagione sportiva e il circolo aretino si presenterà al via con uno staff tecnico consolidato con l’obiettivo di andare ad assecondare il rapido sviluppo vissuto dal movimento soprattutto a livello giovanile. Il responsabile del settore resterà ancora Roberto D’Ippolito che potrà far affidamento sulla collaborazione di Tommaso Ricci per l’insegnamento del padel nelle diverse fasce d’età e per la preparazione degli atleti che nel 2023 saranno impegnati nei diversi campionati regionali.

Il Tennis Giotto, forte di due campi con griglie e vetrate dedicati esclusivamente a questo sport, era stata la prima realtà a portare il padel ad Arezzo nel 2019 e aveva aperto la prima scuola padel cittadina nel marzo del 2021, avviando così il proprio impegno nell’attività promozionale rivolta a bambini, ragazzi e adulti. A distanza di pochi mesi, questo movimento ha posto solide radici testimoniate dalla costituzione di due squadre che hanno ben figurato negli ultimi campionati di serie D e, soprattutto, dal coinvolgimento di un numero sempre più alto di atleti che hanno scelto di cimentarsi nella disciplina. La decisione è stata dunque di affiancare a D’Ippolito anche l’istruttore federale Ricci che rivolgerà il proprio impegno verso i più giovani per l’avviamento al padel e per arrivare, per la prima volta, a costituire anche una squadra under in grado di rappresentare il circolo nei futuri campionati regionali e nazionali. La scuola padel sarà aperta con una settimana di allenamenti gratuiti in programma fino a venerdì 9 settembre che permetteranno a bambini e ragazzi di mettersi alla prova con la disciplina, di misurarsi nei primi colpi con la racchetta e di iniziare un’attività che potrà poi proseguire per il resto dell’anno. Per ulteriori informazioni sui corsi gratuiti e per fissare la lezione di prova è possibile contattare lo 0575/35.75.42 o scrivere a info@ctgiotto.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here