l TeatAl Teatro Petrarca la danza contemporanea d’autore incontra la tradizione degli sbandieratori in Ara! Ara!

0

Al Teatro Petrarca la danza contemporanea d’autore incontra la tradizione degli sbandieratori in Ara! Ara! spettacolo di apertura della XV edizione della rassegna
Invito di Sosta

Giunta alla sua XV edizione la rassegna Invito di Sosta – danza contemporanea d’autore torna a vivere nei teatri aretini. Ideata e curata da Sosta Palmizi, grazie al contributo del Ministero della Cultura, della Regione Toscana e della Fondazione CR Firenze e con il sostegno del Comune di Arezzo e la Fondazione Guido d’Arezzo, la rassegna prenderà il via martedì 6 dicembre alle 21:00 al Teatro Petrarca con lo spettacolo Ara! Ara! della compagnia Panzetti/ Ticconi, un dono per la città di Arezzo per celebrare la tradizione dell’arte dello sbandieramento attraverso un’elegante e creativa trasposizione contemporanea.

Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi, artisti nominati “Talento dell’anno” dalla rivista tedesca Tanz – Zeitschrift für Ballet Tanz und Performance, sviluppano la loro ricerca nell’ambito della danza, della performance e dell’arte visiva, lasciando che i diversi linguaggi si compenetrino con maestria e riscuotendo grande successo a livello internazionale. Lo spettacolo Ara! Ara! indaga il potere simbolico legato alla bandiera, attingendo alla tradizione folclorica dello sbandieramento; nella prima fare di ricerca e creazione dello spettacolo i due artisti sono stati affiancati da Carlo Lobina, vicepresidente dell’Associazione Sbandieratori di Arezzo. Ara! Ara! porta in scena un moto costante di bandiere, in cui simbologie araldiche e figure oniriche appaiono come sfogliando un bestiario medievale. Dagli accurati movimenti dei due danzatori e dall’uso sapiente della bandiera emergono dinamiche di appartenenza e sopraffazione, rappresentazioni di alleanze e tradimenti, dinamiche personali e al tempo stesso sociali traslati con grande abilità creativa. Nel titolo dello spettacolo il riferimento al pappagallo dal variopinto piumaggio, il pappagallo Ara, noto per le sue capacità acrobatiche e il saper ripetere suoni e parole per imitazione senza conoscerne il significato: Ara! Ara! rappresenta un potere seducente per il suo aspetto innocuo e festoso che come il volatile, imita e ripete, riportando modelli del passato, ignorando contenuti ed effetti.

Al termine dello spettacolo è previsto uno spazio libero di incontro fra gli artisti e il pubblico.

Lo spettacolo è stato anticipato giovedì 1° dicembre da una masterclass gratuita aperta a tutta la cittadinanza e tenuta da Carlo Lobina, vicepresidente dell’Associazione Sbandieratori di Arezzo e istruttore di sbandieramento degli artisti. Inoltre lunedì 5 dicembre gli studenti e le studentesse del Liceo Coreutico Piero della Francesca, incontrano Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi per una lezione pratica e di avvicinamento alla poetica dei due artisti.

BIO ARTISTI – Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi lavorano insieme come duo artistico dal 2008. La loro ricerca si sviluppa nell’ambito della danza, della performance e dell’arte visiva. Approfondendo tematiche legate alla storica unione tra comunicazione, violenza e potere, attingono ad immaginari antichi costruendo figure o immagini ibride tra storia e contemporaneità. Nel 2019 vincono il premio Arte Laguna 13 nella sezione performance e videoarte, la prima edizione del Premio Hermès Danza Triennale Milano, il Premio Danza&Danza come coreografi emergenti e vengono nominati “Talento dell’anno” dalla rivista tedesca Tanz. Con il lavoro HARLEKING sono stati selezionati dalla piattaforma europea AEROWAVES Twenty 19, dalla NID Platform e dalla piattaforma della danza tedesca Tanzplatform Deutschland 2020.

info e prenotazioni

Biglietti

Intero: 12€
Ridotto 10€ (under 25, studenti universitari, disabili, over 65, titolari Carta Feltrinelli/IBS, Soci UnicoopFirenze, allievi progetto Incamminarsi, soci Spazio Seme, Semillita Atelier)
Carta del docente e 18app disponibili solo per gli acquisti in prevendita on-line.

Biglietti in prevendita su www.liveticket.it/sostapalmizi.it (costo biglietto + d.p)
La biglietteria in loco aprirà a partire da un’ora prima degli spettacoli.
Si invitano gli spettatori a privilegiare l’acquisto del biglietto on-line.

Per maggiori informazioni:
Associazione Sosta Palmizi 0575 630678 / 393 9913550 |
info@sostapalmizi.it

Prossimi appuntamenti e programma completo della rassegna su: www.sostapalmizi.it/invito-di-sosta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here