Il peso esagerato che viene dato ai 5 Stelle

10
Il mio è un parere personale e come tale va preso. L’impressione è che sia a livello nazionale quanto regionale e comunale, si tenda ad accreditare i 5 Stelle di una percentuale di consensi esagerata. Il ribaltone dei grillini rispetto alle origini è stato totale e oggi sono una forza politica come le altre, ma meno omogenea delle altre. Ormai il movimento si comporta come un partito senza averne le caratteristiche. Quelli che un tempo si sono riuniti sotto il simbolo grillino in nome del rovesciamento del tavolo della politica oggi a quel tavolo sono seduti, senza una posizione omogenea e coerente. Non potrebbe essere altrimenti,  visto che della grande massa grillina di un tempo facevano parte ignoranti e colti, di destra e di sinistra, populisti e non… Gente unita dall’idea che fosse necessario entrare in parlamento e “aprirlo come una scatoletta”.
Di quel movimento oggi non resta quasi nulla e nel tempo i capi hanno sostenuto l’una cosa e il suo contrario, fino ad apparire non credibili. Il movimento dell’uno vale uno è oggi (e da tempo) teleguidato dal burattinaio Casaleggio, che dietro I suoi monitor appare come un tiranno dei film di 007 nel buio del proprio rifugio.
Credo che gli ex elettori 5 Stelle di questo siano consapevoli, e che per questo in gran numero voteranno altro, oppure torneranno a non votare. Mi sbilancio ora, perché dopo sarebbe troppo facile.