Il Liceo artistico di Montevarchi presenta il nuovo indirizzo di studi legato al gioiello e al “Made in Italy”

0

SILVIA CHIASSAI MARTINI: “GIOIELLO E MADE IN ITALY, UNA GRANDE OPPORTUNITA’ PER I NOSTRI GIOVANI ”

Il Liceo artistico di Montevarchi presenta il nuovo indirizzo di studi legato al gioiello e al “Made in Italy”. All’open day di sabato 14 gennaio, alle ore 15.00, sarà presente il Sindaco Silvia Chiassai Martini, da sempre sostenitrice di questo corso rivolto ad un settore di eccellenza dell’economia del territorio.

Silvia Chiassai Martini

“Il nostro Liceo artistico,  dopo aver raggiunto il traguardo dei primi  dieci anni di attività, luogo di formazione per tanti giovani del Valdarno – afferma il Sindaco –  oggi è pronto ad offrire nuove opportunità nel segno dell’innovazione, dando future possibilità lavorative e risposte alle numerose aziende esempi di eccellenze del “Made in Italy”. Il nuovo corso di formazione proposto dall’Artistico, guardando al gioiello e al design, offre un’occasione irrinunciabile per il futuro di tanti studenti. Per tali ragioni, questo sabato parteciperò all’open day, per incontrare ragazzi e genitori, affinché possano valutare le importanti prospettive lavorative dell’artigianalità orafa aretina, punto di riferimento in tutto il mondo. Un settore sempre alla ricerca di maestranze, per questo, serve una nuova generazione per tramandare l’importanza della tradizione e al contempo, sviluppare competenze digitali e tecnologiche che necessitano di una buona formazione. L’alta moda e il gioiello è uno dei settori che da decenni traina parte dell’economia della nostra provincia e attraverso questo mondo i nostri ragazzi avranno la possibilità di essere protagonisti del loro futuro. Credo fermamente in una formazione che operi in stretta sinergia con il mondo delle aziende, le quali aspettano di inserire nei loro team nuovi profili altamente qualificati. Sappiamo che il mese di gennaio è il tempo delle scelte per le famiglie, mi auguro che  l’open day di sabato, rivolto sia agli studenti del primo anno che a quelli del terzo, possa servire a far valutare l’importanza di un settore strategico che offre grandi opportunità di lavoro e soddisfazioni professionali”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here