“I Colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sulla storia del Casentino

0
Brigata di Raggiolo - Panorama Raggiolo

I Colloqui di Raggiolo”, una giornata di studi sulla storia del Casentino

Sabato 15 ottobre, dalle 10.00, verranno trattate le evoluzioni demografiche e economiche nella vallata

L’iniziativa, promossa dalla Brigata di Raggiolo, sarà ospitata dai locali dell’EcoMuseo della Castagna

RAGGIOLO (AR) – Una giornata di studi a Raggiolo su flussi demografici e congiunture economiche in Casentino, dal Medioevo ad oggi. Sabato 15 ottobre, dalle 10.00, professori universitari e studiosi di storia si ritroveranno nei locali dell’EcoMuseo della Castagna per contribuire alla diciottesima edizione de “I Colloqui di Raggiolo” in cui sarà possibile vivere un’occasione di formazione, riflessione e confronto dedicata alla memoria locale. L’appuntamento, promosso dalla Brigata di Raggiolo, proporrà un approfondimento sulle evoluzioni socio-economiche vissute negli ultimi secoli nella vallata casentinese e andrà a rinnovare un’apprezzata rassegna che si ripete ininterrottamente dal 2005 con la consapevolezza che la conoscenza del passato sia alla base della costruzione consapevole del futuro. L’autorevolezza della giornata di studi è garantita dal coordinamento scientifico del professor Andrea Barlucchi, presidente dell’Associazione di Studi Storici “Elio Conti”, e dalla partecipazione dell’Università di Siena, dell’EcoMuseo del Casentino, del Comune di Ortignano Raggiolo e dell’Unione dei Comuni Montani.

Brigata di Raggiolo – Colloqui di Raggiolo

La nuova edizione de “I Colloqui di Raggiolo”, presieduta dal professore emerito di storia medievale dell’Università di Firenze Giuliano Pinto, punterà i riflettori su due temi troppo spesso considerati in modo separato: congiuntura economica e curva demografica. Dai secoli finali del Medioevo, infatti, il Casentino ha assistito a periodi di sviluppo economico più o meno accentuato alternati a periodi di stagnazione e recessione, uniti a generazioni in sostenuta crescita numerica a cui sono seguite generazioni in netto decremento. Le relazioni esposte nel corso della giornata di studi proveranno a valutare se esiste un nesso tra i due fenomeni, tenendo in considerazione anche aspetti particolari come le strutture produttive e la stratificazione della società. La mattinata, aperta dai saluti del sindaco di Ortignano Raggiolo, sarà scandita dagli interventi “Crescita, crisi e ristrutturazione (secoli XI-XV)” di Andrea Barlucchi, “Popolamento e congiunture economiche in età moderna (secoli XVI-XVIII)” di Andrea Zagli, “L’emigrazione stagionale nel XVIII secolo” di Franco Mineccia e “L’evoluzione del distretto industriale casentinese nel XX secolo” di Francesco Musotti, poi nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda con Giuseppe Parigino, Francesco Ammannati e Andrea Rossi. L’evento terminerà con la presentazione del volume “L’industria della lana in Casentino. Produzione e lavorazione dal Medioevo all’età contemporanea” a cura di Andrea Barlucchi e Franco Franceschi.

Il convegno, a partecipazione libera e gratuita, potrà essere seguito in diretta streaming dal canale YouTube dell’Associazione di Studi Storici “Elio Conti” e troverà il proprio compimento nella produzione degli atti con tutti gli interventi della giornata che arricchiranno la raccolta di documenti delle precedenti edizioni de “I Colloqui di Raggiolo” per promuovere nuove iniziative di tutela e di promozione della ricchezza della vallata.

EVEN MORE NEWS