Grande successo alla 40^ Befana Campestre “Gare Spettacolari” di Policiano

0
Arrivo di Frezza ,Vincitrice

Grande successo alla 40^ Befana Campestre “ Gare Spettacolari” Ottimi i risultati tecnici e degli aretini

Mattesini in una fase di corsa

Si è disputata ieri mattina presso le sede della Unione Polisportiva Policiano la 40^ edizione della Befana Campestre valida per il Grand Prix Toscano e provinciale con oltre 430 arrivati

Arrivo di Ghergut davanti a Loitanyang

Mattinata umida e nebbiosa ha accolto i tantissimi atleti provenienti da tutta la Toscana, Umbria Lazio ed Emila Romagna portando molto elevato il livello tecnico della gara.

Si comincia alle ore 10,30 con i 100 concorrenti della gara Open in cui gli atleti della Polisportiva Policiano sono protagonisti ottenendo la vittoria con Michele Pastorini (vincitore del Grand Prix 2022 ) su Zakaria Taoss della Podistica il campino e Luca Giuliani della Olympic Runners Lama mentre 4° Marco Menonna dell’Atletica Futura davanti ad un terzetto della Polisportiva Policiano, Vannuccini,Annetti e Del Buono.

Arrivo di Mattesini Valentina

In campo femminile netta la vittoria della grossetana Marcella Municchi davanti alla romagnola Ana Nanu e le 2 portacolori del Policiano Valentina Rossi e Veronica Nocentini (che rientra alle gare dopo 10 anni di assenza per maternità).

Terminata la gare open è stata la volta delle gare promozionali del settore giovanile con partenze ed arrivi entusiasmante supportati anche dallo svanire della nebbia in cambio di uno splendido sole.

Azione dei primi 3

Negli esordienti fino ai 7 anni vittorie di di Alessandro Conti della Weloveinsulina nei maschi e Frida Taylor dell’Atletica Sestini negli esordienti 8\9 anni Valerio Fiumicelli dell’Alga Arezzo vince in campo Maschile e Valentina Vannini della Weloveinsulina in quella femminile.

Nella gara dei 10\11 anni vittoria di Marco Carraresi dell’Atletica Sestini mentre nelle femmine vittoria di Livia Baccigalupi di Carrara .

Fasi di gara con Grieco e Loitanyang

Nella categoria Ragazzi vittoria in volata di Federico Pennacchi del G.s. Orecchiella Lucca mentre vittoria della carrarese Viola Ginesi; nei cadetti la vittoria sofferta di Andrea Manfredi dell’Atl. Livorno sul senese Andrea Ridolfi mentre al femminile Viola Fasano dei Marciatori Mugello ha la meglio su Michelle Tofanari della Atletica Firenze Marathon.

Partenza Grand Prix Top

Alle ore 13,10 è stata la volta della gara valida per il Grand Prix Toscano con Valentina Mattesini che doveva consolidare la sua leader chip.

i maschietti più piccoli al via

Partenza veloce con Alessandra Frezzi di Terni e Tognetti Francesca di Siena mentre dietro Valentina Mattesini cercava di non forzare troppo per evitare dispendio di energie , nel proseguo della gara Frezza staccava la su avversaria diretta mentre Mattesini si faceva sotto dalla 7^ posizione fino a raggiungere la 3^ piazza, poi nel finale ha provato a riprendere la Tognetti ma l’azione non aveva il risultato sperato mantenendo la 3^ piazza che gli da la possibilità di consolidare il primo posto nel Grand Prix e dove si giocherà tutto con l’ultima prova del 26 Febbraio al Parco Pertini di Arezzo.

Krivosheev

Ultima gara in programma quella maschile con un numero importante di atleti forti capeggiati da Emanuel Ghergut (leader del grand Prix) e poi gli altri ,Simon Loitanyang , Krivoshev e Mori (atleti della Polisportiva Policiano) insieme agli altri protagonisti Adriano Curovich e Vincenzo Griego, Emanuele Fadda ,Bedlu Valgimigli .

Partenza settore giovanile

Dopo il 1° dei 4 giri, in testa si formava un quintetto con Fadda,Curovic,Grieco,Loytaniang e Ghergut. L’azione decisa di Ghergut provocava ulteriore selezione rimanendo al comando lui insieme a Loitanyang e Curovich, perdeva terreno Grieco e Fadda.

la Befana campestre che consegna auguri e doni

Nel finale lotta tra Ghergut e Loytanyanga in cui l’atleta della Toscana Atletica riusciva a spuntarla con una volata lunghissima sull’atleta della Polisportiva Policiano Loitanyanga mentre al 3° posto Curovich ha la meglio su Grieco ed un ottimo rientro al 5° posto dell’altro aretino della Polisportiva Policiano Krivosheev, buono l’11° posto di Lorenzo Morini che ancora può ottenere il 3° posto finale nel Grand Prix

La grinta di Pastorini all’arrivo

Prossimo appuntamento e finale del Grand Prix Domenica 26 Febbraio ad Arezzo Parco Pertini con il PARCOCROS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here