Ghinelli: “Indisponibili a collaborare con chi non programma scelte sostenibili sulla mobilità. Sempre più necessaria da parte di tutti una prova di responsabilità”

0

TPL: “no della Giunta alla richiesta di conguaglio”.

Tradotta in decisione concreta da parte della Giunta, la posizione di Sindaco Alessandro Ghinelli rispetto all’acquisto della nuova flotta da parte di Autolinee Toscane, criticata dallo stesso Ghinelli per la mancata acquisizione di alcun mezzo elettrico. Nel corso del proprio intervento alla Assemblea Nazionale dell’Anci tenutasi nei giorni scorsi a Parma, Ghinelli aveva infatti sottolineato l’inadeguatezza della scelta rispetto alle sempre più urgenti politiche ambientali alla base della transizione ecologica. Ieri, la Giunta ha respinto il trasferimento al TPL di un conguaglio richiesto rispetto ad un aumento di chilometraggio, in assoluta coerenza con la posizione del Sindaco. “Non siamo disponibili a tenere un atteggiamento collaborativo con una realtà che nel rinnovo del parco mezzi non prende in considerazione scelte green, anche parziali, sulla mobilità – conferma il sindaco Ghinelli. – E’ un dato di fatto che il nostro pianeta stia correndo un grave pericolo, del quale ormai tutti siamo consapevoli e sempre più disponibili a scelte di sostenibilità. Proprio per questo deve essere ora più che mai chiara e concreta la responsabilità di chi, a titolo diverso e con incarichi diversi, è chiamato a rispondere ad una comunità”.