Galletti (M5S): la Regione sospende rapporto sulle mafie e la criminalità organizzata

0

Rapporto sulle mafie, Galletti (M5S): “Regione intende sospendere la collaborazione con la Normale di Pisa? Non lo permetteremo”

“Abbiamo appreso da fonti certe una notizia che ci ha fatto balzare dalla sedia: il prossimo rapporto sulle mafie e la criminalità organizzata a cura dell’Università Normale di Pisa probabilmente sarà l’ultimo, perché la Giunta Regionale non sarebbe intenzionata a proseguire questa preziosa collaborazione.

Una decisione inspiegabile in una Regione che ancora deve fare i conti con lo “Scandalo Keu” e che è diventata, negli ultimi anni, terra di conquista per le organizzazioni malavitose che si occupano di riciclaggio e di spaccio di droga.” Ad affermarlo è Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Regione Toscana, che annuncia un ordine del giorno per chiedere al Consiglio regionale di impegnare la Giunta a mantenere la collaborazione con la Normale di Pisa.

“A pochi giorni di distanza dalla presentazione della sesta relazione e all’indomani delle scoperta di quanto siano gravi le infiltrazioni mafiose in Toscana, scoprire che la Giunta regionale parrebbe intenzionata ad interrompere questa collaborazione è qualcosa di inaccettabile e difficilmente giustificabile di fronte ai toscani. Certamente non siamo disponibili ad accettare nessuna clamorosa retromarcia nella lotta contro la criminalità organizzata in Toscana, pertanto presenteremo un ordine del giorno per portare la discussione in Consiglio Regionale nella prossima seduta in cui si discuterà del Bilancio.”

Così Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Regione Toscana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here