Fratelli d’Italia Arezzo ringrazia la cittadinanza della provincia di Arezzo.

0
Gabriele Veneri, Francesco Lollobrigida e Francesco Macrì
Fratelli d’Italia Arezzo ringrazia la cittadinanza della provincia di Arezzo.
Il Coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia Arezzo guidato da Francesco Lucacci, promotore della serata insieme a tutto il gruppo dirigente aretino, ringrazia i 400 partecipanti alla “Cena dei Patrioti” del 14 settembre scorso a Talzano. 
Lucacci aggiunge che “la sfida che ci eravamo posti era importante, ma grazie all’impegno dei nostri dirigenti e di tanti militanti abbiamo raggiunto un obiettivo ambizioso, Fratelli d’Italia è presente su tutte le vallate della nostra provincia e in tanti Comuni, dove ogni giorno si lavora e ci si impegna per portare avanti il nostro modo di intendere e di fare politica: chi aderirà a Fratelli d’Italia Arezzo si dovrà conformare a questo modo di fare politica sul territorio”.
Una comunità che negli anni è cresciuta in maniera costante sul nostro territorio ha risposto all’appello del partito in modo pronto e massiccio, testimoniando che ormai Fratelli d’Italia ha raggiunto quella maturità politica tipica delle forze di governo e delle formazioni politiche destinatarie di grande consenso popolare.
La provincia di Arezzo rappresenta un unicum a livello regionale se paragonata alle altre province, qui governiamo non solo il capoluogo ma la Provincia e quasi tutti i Comuni sopra i 15.000 abitanti, oltre a sostenere molti sindaci delle nostre vallate, per un totale di circa il 70% della popolazione provinciale amministrata dal centro destra.
Ringraziamo i tanti amici che ci sono venuti a trovare in una serata di festa e di condivisione, a partire da Francesco Lollobrigida – Capogruppo di FdI alla Camera – che ha ribadito il rapporto fraterno che lo Lega a Francesco Macrì e a tutto il gruppo dirigente auspicando che, se gli italiani vorranno accordarci il loro consenso per governare il Paese, sarà prezioso e fondamentale poter contare sul contributo di territori come il nostro che sanno esprimere una classe dirigente di alto livello e competenze specifiche di prim’ordine.
Francesco Macrì sottolinea “la necessità per un Partito in forte crescita di aprirsi alla società civile, come è avvenuto nel caso di Gabriele Veneri, e di mettere a sistema le migliori energie del nostro territorio per dare forza e sostanza ai nostri progetti di governo locale, regionale e nazionale. Adesso manca un tassello fondamentale nella nostra Regione, convincere i toscani che le buone esperienze amministrative dei capoluoghi di provincia a guida centro destra possono essere trasferite sul livello regionale, dopo la sfida delle elezioni politiche deve iniziare quella per le regionali”.
Con noi era anche l’amico Fabrizio Rossi – Coordinatore regionale di Fdi e candidato alle prossime elezioni politiche, che ha confermato la volontà di diventare punto di riferimento del nostro territorio insieme agli altri candidati come il Senatore Patrizio La Pietra, Chiara la Porta, Simona Petrucci e Paolo Marcheschi.
Erano presenti i consiglieri regionali Alessandro Capecchi, Diego Petrucci e l’Assessore del Comune di Pisa Raffaele Latrofa.
Un grazie anche a Tiziana Nisini e Bernardo Mennini che hanno risposto al nostro invito quali rappresentanti di tutto il centro destra nel collegio di Arezzo e al Sindaco Alessandro Ghinelli, anch’esso intervenuto.
Infine un doveroso ringraziamento a chi ha messo a disposizione la struttura di “Talzano Eventi”: il nostro Consigliere regionale Gabriele Veneri che ha sottolineato come “prima ci consideravano piccoli e brutti, da stasera dovranno fare i conti con tanti e bellissimi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here