“Ecologia integrale”, una serata per parlare di sviluppo sostenibile e cristiano. Giovedì 22 settembre, alle 21.00, La Feltrinelli Point

0
Acli Arezzo - Ciro Amato

Ecologia integrale”, una serata per parlare di sviluppo sostenibile e cristiano

Giovedì 22 settembre, alle 21.00, La Feltrinelli Point ospiterà la presentazione del libro di Ciro Amato

L’iniziativa è promossa da Acli e Mcl di Arezzo e andrà ad approfondire la relazione tra uomo e creato

AREZZO – Lo sviluppo sostenibile in Italia e in Europa a partire dal paradigma dell’enciclica Laudato Si’. Questo tema di stretta attualità sarà trattato in un incontro pubblico promosso per giovedì 22 settembre da Acli e Mcl di Arezzo con l’intenzione di andare ad approfondire la relazione tra l’uomo e il creato, secondo l’approccio dell’ecologia integrale. L’appuntamento è fissato per le 21.00 alla libreria La Feltrinelli Point e troverà il proprio cuore nella presentazione del libro “Ecologia integrale. Principi, metodi e questioni rilevanti” a cura di Ciro Amato, studioso di politiche ambientali e docente di “Ecologia integrale e nuovi stili di vita” presso l’Istituto Universitario Salesiano di Venezia e Verona-IUSVE.

L’Ecologia integrale è un approccio interdisciplinare per comprendere e trattare gli attuali problemi ambientali, andando a includere e a considerare biodiversità, comunità, economia, tecnologia, etica, inquinamento e spiritualità. Il punto di partenza è l’“ecologia dell’uomo” che è base e fondamento per ricostituire il corretto rapporto con il creato e affrontare i temi socio-politici del clima, dell’energia, della salute e del lavoro con l’obiettivo, come indicato dalla Laudato Si’, di procedere verso una necessaria conversione ecologica. La serata promossa da Acli e Mcl, a partecipazione libera, sarà moderata dal giornalista Luca Primavera e terminerà con un dibattito aperto con l’autore, in cui sarà possibile confrontarsi e approfondire i più rilevanti e urgenti temi che interesseranno anche società e comunità locali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here