Doppia acquisizione per Change Capital

0
Francesco Brami, Amministratore e Co-Founder di Change Capital

Doppia acquisizione per Change Capital


Il Gruppo cresce e rafforza la propria posizione in ambito di finanza agevolata acquisendo Credit Team e Ricrea

Change Capital, piattaforma di Intelligenza Artificiale di soluzioni finanziarie per le PMI, ha acquisito il 100% di Credit Team e di Ricrea, aziende bresciane che fanno riferimento all’imprenditrice Anna Barbieri attive rispettivamente nel settore della finanza agevolata e della mediazione creditizia. L’operazione si inquadra nella più ampia strategia di Change Capital di creare un polo nazionale della finanza ordinaria e di quella agevolata a servizio delle PMI. In particolare, le nuove operazioni di M&A consistono nell’acquisizione del 100% del capitale sociale di Credit Team, azienda che dal 2013 supporta gli imprenditori italiani attraverso i
servizi di finanza agevolata, e del 100% di Ricrea, startup nata a fine 2021 focalizzata sulla mediazione creditizia.
La doppia acquisizione dà il via al percorso di crescita per linee esterne di Change Capital, con l’obiettivo finale di diventare il primo aggregatore digitale in Italia di soluzioni finanziarie per le PMI. Un mercato in forte consolidamento, dato il crescente bisogno delle aziende di essere supportate finanziariamente nella realizzazione dei propri progetti di crescita e sviluppo, la cui strategicità è diventata ancora più centrale con l’entrata in vigore del PNRR
L’operazione si inserisce nel più ampio progetto di crescita aziendale di Change Capital e segue il closing di un round di finanziamento da 1,7 milioni di euro, annunciato ad agosto, che
ha visto l’ingresso nell’azionariato con una quota del 5% da parte di Banca Valsabbina e con una quota del 10% da parte di Weholding; al round ha inoltre partecipato anche Banca Popolare di Cortona, già investitore dal luglio 2021, che detiene oggi il 9,5% del capitale.
Principali sinergie generate Le due acquisizioni permetteranno a Change Capital di rafforzarsi in Lombardia e nel triveneto, di sfruttare al meglio le economie di scala e di raggiungere una dimensione rilevante per potersi qualificare tra i top player di mercato nel settore della finanza agevolata e di accelerare allo stesso tempo il posizionamento quale polo aggregante di settore, al servizio di PMI, startup e liberi professionisti. La società acquisita Credit Team ha archiviato il 2021 con ricavi pari a oltre 620.000 euro ed è attesa un’ulteriore crescita per il bilancio 2022, con ricavi stimati ad 1 milione di euro. Alla data attuale, il portafoglio clienti di Credit Team è composto da oltre 350 piccole e medie aziende localizzate principalmente nel NordEst, con un fatturato medio di circa 5 milioni di euro. Inoltre, Credit Team ha sede presso Polo Innovativo, realtà bresciana volta alla creazione di un network di imprese che accompagni l’industria manifatturiera nella trasformazione digitale 4.0, una partnership significativa dalla quale nascono importanti sinergie sia a livello commerciale che industriale. Ricrea è una start up operante nella mediazione creditizia e iscritta all’OAM (Organismo degli Agenti e dei Mediatori), composta da collaboratori certificati, la cui mission è supportare le PMI Italiane nell’accesso al credito. Francesco Brami, Amministratore e CoFounder di Change Capital ha così commentato: Siamo orgogliosi della chiusura positiva di quella che è la prima operazione di M&A della storia di Change Capital, piattaforma fintech attiva nel campo della mediazione creditizia e della finanza agevolata con l’obiettivo di aiutare le PMI nella ricerca ed ottenimento di soluzioni finanziarie. L’acquisizione di due realtà con un track record consolidato ed un portafoglio clienti significativo, ci permetterà di accelerare il nostro posizionamento quale operatore di riferimento per la finanza agevolata rafforzando la nostra presenza nel NordEst. Infatti, questa operazione ci qualifica come polo aggregante per innumerevoli realtà promettenti del settore, di cui Credit Team e Ricrea sono esempi, alle quali mettiamo a disposizione tecnologia, capitale e persone per accelerarne la crescita e rendere scalabile il loro modello di business. Inoltre, in un contesto caratterizzato da un continuo aumento dei prezzi e da un’inflazione senza precedenti, le piccole e medie aziende sono sempre più frequentemente alla ricerca di credito e liquidità: noi vogliamo affiancarle ed essere per loro un sostegno, rendendo la richiesta di credito facile ed immediata, tramite l’utilizzo della nostra piattaforma e l’aiuto dei nostri consulenti”. Tiziano Cetarini, CFO e CoFounder di Change Capital ha dichiarato: “Uno dei nostri punti di forza è avere internalizzato tutto lo sviluppo tecnologico interno: in poche settimane riusciamo quindi a passare da un algoritmo disegnato su un block notes al prodotto online; questo ci permette sia di sperimentare nuovi servizi e soluzioni che di allargare la nostra attività a settori orizzontali, cosi come stiamo facendo con la finanza agevolata, ma in prospettiva stiamo valutando anche altre opportunità. E questa nostra agilità tecnologica ci ha permesso di evolvere da mediatore creditizio digitale a piattaforma di intelligenza artificiale per il credito e la finanza agevolata finalizzata a sviluppare il potenziale degli specialisti del settore in coerenza con la nostra filosofia humantech; ecco perché stiamo diventando attrattivi per tutte quelle realtà locali in cerca di partner per digitalizzare il loro business, renderlo scalabile e sfruttare le economie di scala che organizzazioni strutturate di più ampie dimensioni permettono. Con Anna troviamo unimprenditrice che condivide la nostra cultura, voglia di crescere e guardare al futuro, ma soprattutto un eccellente team di professionisti”. Spiega Anna Barbieri, founder di Credit Team e Ricrea: Il percorso intrapreso con Change Capital ha confermato la mia prima impressione su Francesco e Tiziano, imprenditori abituati a pensare fuori dagli schemi, capaci di gestire rapidamente il cambiamento mantenendo sempre fermo il senso di responsabilità verso le aziende con cui collaborano e verso le persone che vi lavorano e che restano il fulcro di tutto il progetto; il forte allineamento di valori che ci accomuna, fondamentali per la buona riuscita di questa aggregazione ha reso più semplice ogni decisione poiché nelle organizzazioni, in particolar modo in quelle di servizi, sono le persone a fare la differenza. Questa unione, finalizzata a un progetto di crescita e consolidamento delle nostre attività nel mondo della finanza ordinaria e agevolata, sarà un’importante opportunità strategica per sviluppare competitività, professionalità, immagine e incrementare valore del brand di Change Capital su tutto il territorio nazionale a servizio delle PMI e del nostro tessuto imprenditoriale, il tutto accelerato e reso scalabile grazie alla piattaforma digitale di Change Capital.Change Capital è stata assistita nell’operazione da Rewind, che ha svolto il ruolo di arranger e coordinato le attività di due diligence, con un team guidato da Luca Fabbroni, Head of Corporate Finance. Thymos Business & Consulting con il Presidente Fabio Tesei e l’Associate Nicolò Muzzana ha agito in qualità di Advisor Finanziario dell’operazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here