Dal 1° dicembre riapre la Ludoteca pediatrica Bucaneve. Un progetto che vede insieme Comune, Koinè e Asl

0
Lucia Tanti

Tanti: “Dal Comune le risorse necessarie per riattivare un servizio importante e insostituibile”

“Come anticipato nei giorni scorsi la Giunta comunale ha stanziato una parte consistente di risorse per attivare il servizio di ludoteca pediatrica. Dal primo dicembre il servizio riapre. Un grazie particolare a Koinè che si è messa concretamente a disposizione per non interrompere questa opportunità e sono molto contenta che la Asl abbia accolto la richiesta del Comune di Arezzo per dare garanzie alle famiglie per un servizio che ha certamente un valore anche di tipo sanitario”.

Il vice sindaco Lucia Tanti conferma la decisione presa dalla Giunta di individuare le risorse necessarie a consentire alla ludoteca padiatrica Bucaneve di riprendere l’attività a partire dal prossimo 1° dicembre. Un servizio quello offerto dalla struttura di via Lorenzo Viani insostituibile per la città e fondamentale per la riabilitazione sia psicomotoria che verbale di bambini con bisogni speciali. Negli anni la collaborazione attivata tra il Comune e Koinè ne aveva consentito non solo la continuità ma anche il potenziamento: ora grazie all’impegno del Comune, alla confermata compartecipazione della cooperativa e al supporto dell’Asl per la parte sanitaria, la ludoteca Bucaneve riattiverà il proprio servizio a partire da dicembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here