Cortona, ecco la mostra «Signorelli 500, in viaggio da Cortona a Monte Oliveto»

0

Cortona, ecco la mostra «Signorelli 500, in viaggio da Cortona a Monte Oliveto»

Inaugurata «Signorelli 500, in viaggio da Cortona a Monte Oliveto», l’iniziativa del Fotoclub Etruria è visibile nel cortile di palazzo Casali. La mostra è stata presentata questo venerdì 16 dicembre alla presenza del vice sindaco e assessore alla Cultura, Francesco Attesti, del presidente del Fotoclub Fabrizio Pacchiacucchi, del vice lucumone dellAccademia Etrusca, Paolo Bruschetti, del presidente del Comitato tecnico del Maec Nicola Caldarone e del priore dell’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, Roberto Donghi.

Si tratta di un’anteprima delle celebrazioni che caratterizzeranno Cortona nel 2023, in occasione dei 500 anni di Luca Signorelli. La mostra comprende gli scatti del Fotoclub Etruria alle opere di Luca Signorelli; gli affreschi sono stati realizzati dal pittore cortonese nell’Abbazia negli anni 1497 e 1498 e riguardano la vita di San Benedetto.

Nei pannelli collocati nel cortile di palazzo Casali sono esposte le fotografie di nove scene dipinte dal Signorelli, più alcuni particolari. Nell’occasione è stato presentato il libro «Monte Oliveto Maggiore Gli Affreschi di Signorelli e Sodoma» alla presenza dell’autore Pierangelo Mazzeschi.

L’assessore Attesti ha ricordato l’impegno del Comune di Cortona che per primo con questa iniziativa avvia le celebrazioni dedicate a Luca Signorelli e che nel prossimo anno sarà l’unica a organizzare una mostra con opere del pittore provenienti da tutto il mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here