Cortona, due nordafricani fermati su un’auto rubata, con droga e strumenti atti allo scasso.

0

A bordo di auto rubata non si fermano all’alt e sfuggono al controllo: fermati dai Carabinieri dopo un breve inseguimento e denunciati

Cortona Alle ore 05,00 circa del 19 gennaio scorso è pervenuto alla Centrale Operativa della Compagnia di Cortona un allertamento dal sistema di videosorveglianza comunale riguardante il transito in località il Riccio di un’autovettura Mitsubishi Space Star di colore bianco, che risultava essere stata rubata alcuni giorni prima nella zona di Foligno (PG). L’operatore di centrale, immediatamente, diramava le ricerche del veicolo a tutti i servizi esterni e poco dopo, intorno alle ore 05.25, una pattuglia della Compagnia di Cortona intercettava l’auto in una zona residenziale isolata nella località Ossaia di Cortona. A bordo della vettura, i militari potevano notare tre soggetti di sesso maschile. Veniva intimato l’alt con palette e segnali sia visivi che acustici, ma il conducente dell’auto anziché fermarsi accelerava e nei pressi di Terontola aumentava ulteriormente la velocità dandosi alla fuga in direzione di Castiglione del Lago (PG). L’equipaggio si poneva all’inseguimento del veicolo in fuga che continuava la sua corsa in direzione del centro abitato imboccando infine una strada senza uscita. Nel tentativo di dileguarsi i tre soggetti abbandonavano il veicolo e si davano alla fuga a piedi. Due di loro sono stati prontamente bloccati dai militari dopo un breve inseguimento, mentre il terzo è riuscito a far perdere le proprie tracce tra le vie del centro abitato. I successivi accertamenti hanno consentito di identificare i due soggetti, un 35enne ed un 36enne di origini nordafricane con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, e di rinvenire all’interno dell’auto, precisamente sul sedile posteriore e nel bagagliaio, due borsoni contenti svariati attrezzi atti allo scasso: un piede di porco, due pinze a pappagallo, uno scalpello, una sega per ferro, due cacciaviti ed una torcia a led. Inoltre, i militari nel corso della perquisizione personale di entrambi, rinvenivano indosso al 35enne una dose di eroina ed una di cocaina. I due sono stati denunciati in stato di libertà alla locale autorità giudiziaria per ricettazione e possesso ingiustificato di grimaldelli ed oggetti atti allo scasso e proposti per l’emissione del foglio di via dal Comune di Cortona. Per il possesso dello stupefacente si è proceduto con la segnalazione all’autorità amministrativa per uso personale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here