Cortona-Carmel, il vice sindaco Attesti con il console onorario d’Italia a Indianapolis

0

Cortona-Carmel, il vice sindaco Attesti con il console onorario d’Italia a Indianapolis

Incontro cordiale fra il console onorario d’Italia a Indianapolis, Zeno Tutino e il vice sindaco di Cortona, Francesco Attesti. Nei giorni scorsi il rappresentante diplomatico del governo italiano nella cittadina dell’Indiana si è recato a Cortona per una visita informale con l’Amministrazione comunale. Tutino fa parte del comitato consultivo per il gemellaggio Carmel – Cortona.

«È stato un incontro proficuo – dichiara l’assessore Attesti – che ha rinsaldato l’amicizia con Carmel. Dopo la visita del sindaco James Brainard nell’estate scorsa abbiamo iniziato a lavorare ad alcune collaborazioni in vista dei prossimi grandi appuntamenti culturali del 2023 e anche di scambio fra gli studenti cortonesi e quelli della cittadina di Carmel».

Durante l’incontro fra Attesti e Tutino si è parlato anche di economia. Carmel, sorgendo nelle vicinanze di Indianapolis, è un distretto industriale molto forte con la presenza di centri produttivi di Stellantis e del distretto farmaceutico, insieme a Tutino era presente anche Stefano Tomasi, toscano che da anni lavora a Carmel per La Roche.

«Si tratta di un sistema economico molto diverso dal nostro, ma che con il nostro, basato su eccellenze turistiche ed enogastronomiche, può dialogare e sviluppare sinergie», ha proseguito Attesti. Il vice sindaco a Febbraio andrà in visita a Carmel per far crescere i rapporti fra le due «sister cities» come vengono definite negli Usa le municipalità prossime ad un gemellaggio. L’incontro si è concluso con una visita guidata al Maec e con alcuni omaggi, quali pubblicazioni e guide turistiche per la promozione della città di Cortona negli Usa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here