Cortona, al via con Lodo Guenzi la stagione del Teatro Signorelli

0
Lodo Guenzi

Cortona, al via con Lodo Guenzi la stagione del Teatro Signorelli

Conto alla rovescia per la nuova stagione del Teatro Signorelli di Cortona, giovedì 24 novembre si parte con Lodo Guenzi in «Trappola per topi». Cantautore con la band «Lo stato sociale», Guenzi arriva nei panni di protagonista dell’opera firmata da Agatha Christie. Conclusa con soddisfazione la campagna abbonamenti, ora è tempo di pensare ai 12 spettacoli che arricchiranno il programma culturale cortonese grazie all’impegno di Comune, Accademia degli Arditi e Fondazione Toscana Spettacolo. Il sipario si alza alle 21,15.

Un testo che è ormai entrato nella leggenda e nel Guinness dei primati del teatro contemporaneo. Nata come radiodramma e presto trasformata in commedia poliziesca, è rappresentata a Londra, tutti i giorni, ininterrottamente, dal 1952, anno del suo debutto. Sta perciò festeggiando i settantanni di felice vita scenica. Costruita, come sempre in Agatha Christie, con una maestria ineguagliabile e un totale dominio della struttura narrativa e dei meccanismi della suspance, la commedia simbolo di quella che è stata definita la regina del giallo”, è ancora oggi unopera di grande impatto teatrale e di sicura efficacia emotiva e ipnotica. La trama è contemporaneamente semplice ed implacabile: in un albergo isolato nella campagna inglese, una giovane coppia si appresta a ricevere i primi ospiti della nuova gestione. Ma allesterno imperversa una tempesta di neve, e presto i bizzarri clienti che nel frattempo sono arrivati restano isolati, imprigionati nella dimora. Il telefono è saltato o sabotato, e dalla radio arrivano sistematicamente notizie di un omicidio che, capiremo presto, ha probabilmente legami o connessioni con tutti o molti dei personaggi presenti. È sempre più evidente che un oscuro assassino psicopatico è intenzionato a colpire di nuovo. E infatti, quasi immediatamente, viene ucciso uno degli ospiti. Intanto, facendosi largo nella tormenta, un giovane poliziotto è riuscito a raggiungere lalbergo. E iniziano le indagini. A questo punto la ragnatela inquietante, e spesso ironicamente divertente della Christie è tessuta. E il pubblico è felicemente avvinto.

Prossimo appuntamento il primo dicembre con Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi in «Le verdi colline dellAfrica», il 13 dicembre è di scena la danza con le coreografie di Aurelie Mounier sulle note de «Le quattro stagioni» di Vivaldi, con Giacomo Bianchi al violino e al cembalo il maestro Lorenzo Feder. Il 19 dicembre è in programma il concerto di Natale dellOrchestra regionale della Toscana diretta dal maestro Daniele Rustioni con Francesca Dego solista in un repertorio da Prokof’ev a Beethoven. Il 2023 della stagione teatrale riparte il 17 gennaio è la volta di Massimo Ghini e Paolo Ruffini in «Quasi amici», che concedono il bis per il turno verde il 18 gennaio.

Il 15 febbraio arriva Stefano Accorsi con «Azul», il 2 febbraio saranno di scena Gioele Dix e Valentina Cardinali in «La corsa dietro il vento – Dino Buzzati o lincanto del mondo». Il 3 marzo torna la musica con la Cor-Orchestra con lo «Stabat Mater» di Giovan Battista Pergolesi, il 15 marzo sul palco salirà il Balletto di Siena in «That’s amore». La conclusione è affidata a Sergio Castellitto in «Zorro» il 30 marzo con bis il giorno seguente per il turno verde.

TRAPPOLA PER TOPI

di Agatha Christie

Traduzione e adattamento Edoardo Erba

Regia Giorgio Gallione, con Claudia Campagnola, Dario Merlini, Stefano Annoni, Tommaso Cardarelli, Andrea Nicolini, Maria Lauria, Lisa Lendaro

scene Luigi Ferrigno

Costumi Francesca Marsella, musiche Paolo Silvestri, luci Antonio Molinaro, produzione La Pirandelliana,

Per acquistare il biglietto rivolgersi agli uffici Terretrusche, in via Nazionale 42 Cortona, telefonicamente allo 0575 606887 (lun.-ven. 09-13; 14.30- 18.30) e anche online sul sito di biglietteria https://www.webtic.it/#/shopping?action=loadLocal&localId=5275

EVEN MORE NEWS