Consiglio comunale di Arezzo: interrogazioni e risposte degli assessori

0
assessore Alessandro Casi

La prima interrogazione è stata presentata dal consigliere comunale Michele Menchetti e ha riguardato il chiostro di Campo di Marte: “ il Movimento 5 Stelle ha già proposto di utilizzarlo come sede di un presidio della polizia municipale. Dopo le nostre interrogazioni del passato contenenti questa soluzione e a seguito della risposta ottenuta, non dal sindaco peraltro ma dal comandante della PM, abbiamo capito che essa risulterebbe impossibile in virtù della presenza di un vincolo ferroviario che impedisce per l’immobile qualsiasi destinazione. Attualmente l’edificio versa in condizioni di incuria e degrado. Sono previsti interventi amministrativi a breve termine per sopperire alla presenza di tale vincolo e si tiene in considerazione l’eventualità di un definitivo abbattimento”?

Ancora Michele Menchetti si è soffermato sull’interramento di una parte degli scavi archeologici al Pionta: “il masterplan realizzato dalla società Narrazioni Urbane su incarico dell’università e fatto proprio dal Comune, prevede la loro valorizzazione e non certo l’interramento. Perché è stata presa questa decisione, da chi, il Comune è stato coinvolto”?

L’assessore Francesca Lucherini ha chiarito che “tutti i beni archeologici fanno capo al ministero dei Beni Culturali e alla Soprintendenza. Dunque, non è stato il Comune a procedere nella direzione segnalata dell’interrogante. Come per Castelsecco, il ministero ha deciso di re-interrare i saggi che aveva svolto in attesa di fondi che permettano eventualmente di procedere verso un più ampio progetto di valorizzazione”.

Alessandro Caneschi è tornato sugli immobili all’ex mercato ortofrutticolo di via Pisacane: “il degrado dell’area è stato denunciato in altre interrogazioni ma qualche giorno fa, a seguito del vento e del maltempo, una parte consistente di lastre e lamiere che caratterizzano la copertura degli edifici è stata divelta finendo in strada. Fortuna ha voluto non transitassero pedoni e auto. Chiediamo dunque, in attesa dell’inizio dei lavori per la Cittadella della musica, quali interventi sono previsti per la messa in sicurezza della zona”.

L’assessore Alessandro Casi ha ricordato che attualmente è in corso una perizia di variante per una modifica del progetto riguardante la distribuzione degli spazi interni. “Come scadenze, cito il dicembre 2023 per i lavori sugli immobili attuali e il dicembre 2024 per l’auditorium. Per quanto riguarda i problemi emersi con l’ultimo evento atmosferico, a seguito degli avvenuti sopralluoghi dei tecnici, stiamo studiando alcuni interventi di manutenzione”.

Giovanni Donati: “recentemente, 17 contenitori per la raccolta dell’olio alimentare esausto sono stati distribuiti in varie zone della città e delle frazioni. Il progetto per la collocazione dei fusti è partito nel 2017. Questo liquido, se non smaltito, causa rilevanti danni ambientali: un litro diluito in un milione di litri d’acqua può rendere questi ultimi non potabili. Ne è prevista una diffusione più capillare, specialmente nelle frazioni a oggi solo parzialmente coperte”?

L’assessore Marco Sacchetti ha ricordato che “il servizio è stato ampliato, a oggi conta 47 contenitori stradali che nel 2021 ci hanno consentito di raccogliere 34 tonnellate di quest’olio. Contiamo di implementarli ulteriormente, in tutte le frazioni, passando inoltre nelle stesse da uno a due”.

Alessandro Caneschi ha ricordato che a seguito del bando per la gestione degli impianti sportivi “risultino non ancora assegnati il ‘Lorentini’ e quelli di Rigutino e di Vitiano. È in vista un nuovo bando per sopperire a tale situazione e cosa intende fare l’amministrazione comunale visto che dalle schede dei tre citati impianti emerge che le relative strutture presentano anche problemi di sicurezza”?

L’assessore Federico Scapecchi: “una prima specifica riguarda i lotti previsti dal bando suddetto. Erano 6, di questi 3 sono stati assegnati alle società partecipanti che hanno garantito un investimento complessivo di ben 700.000 euro. Quando come amministrazione comunale ci ‘saremmo accontentati’ degli 80.000 richiesti. Per gli altri 3 citati dall’interrogante non c’è stata assegnazione. Per Vitiano, dopo la chiusura del bando, si è aperta una strada a seguito della proposta della società sportiva locale che stiamo valutando. Così come analoga valutazione è in corso per la manifestazione d’interesse di Arezzo Calcio su Rigutino. Per il ‘Lorentini’ non registriamo ancora analoghe manifestazioni, proveremo con un nuovo bando ma nel frattempo, restando un impianto comunale e dunque di nostra proprietà, non mancheremo certo di intervenire per impedirne il degrado”.

Valentina Sileno: “da lunedì 12 settembre è in atto la riorganizzazione del servizio di trasporto locale. Nonostante le dichiarazioni dell’assessore Alessandro Casi in occasione della conferenza stampa di presentazione dei cambiamenti, dobbiamo registrare molti disservizi, specialmente a danno dei residenti della frazioni e di studenti e genitori degli stessi che non mancano quotidianamente di denunciarli. Mercoledì 28 settembre, come gruppo consiliare di Scelgo Arezzo, siamo stati ad esempio ad ascoltare i cittadini di Puglia. Quali iniziative s’intende adottare per attenuare tutti questi disagi”?

L’assessore Alessandro Casi: “a seguito degli incontri fatti in queste due settimane tra i tecnici dell’amministrazione comunale e i tecnici di Autolinee Toscane posso dire che l’analisi delle criticità è stata condotta in maniera analitica e attenta, in vista di un obiettivo: rispondere alle richieste dei cittadini e cercare le necessarie soluzioni. La priorità ha ovviamente riguardato le scuole, come venire incontro e conciliare tempi del servizio, tempi di studenti e genitori, tempi dei dirigenti didattici. Mi sono state presentate tutte le possibili alternative e al netto di due linee che ancora richiedono un ulteriore approfondimento, il piano è stato rivisto, anche per Puglia, e avremo le prime risposte importanti già a ottobre”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here