Clinica di Riabilitazione Toscana Spa: buoni benzina ai dipendenti, ma solo se il bilancio chiude in attivo

0

CRT: buoni benzina ai dipendenti per contenere gli aumenti dei carburanti

Erogati in due tranche all’interno del welfare aziendale

Il prezzo dei carburanti s’impenna e la CRT viene incontro ai suoi dipendenti. “Il Consiglio d’amministrazione – ricorda il Consigliere delegato Maurizio Baldi – ha deciso di erogare un importo ai dipendenti che abbiano garantito la copertura del servizio sulla base di specifici parametri. L’importo varierà in rapporto alla distanza dai luoghi di abitazione e di lavoro e verrà erogato tramite accredito sulla piattaforma di welfare aziendale”. I buoni carburante verranno erogati in due tranche: ottobre 2022 e gennaio 2023. La condizione è che il bilancio 2022 della Clinica chiuda in attivo.

Baldi Maurizio, consigliere delegato della Clinica di Riabilitazione Toscana Spa

“Con questa decisione – conclude Baldi – prendiamo atto dei maggiori costi che i dipendenti hanno per recarsi al lavoro e pensiamo di poter dare un contributo per attenuare le conseguenze che la pandemia prima e la guerra dopo hanno prodotto. Vuol essere anche un riconoscimento della professionalità e della disponibilità di tutto il personale in una difficile fase che non si è ancora conclusa”.

La Clinica di Riabilitazione Toscana Spa (CRT), è una società per azioni a prevalente controllo pubblico con ripartizione delle proprietà fra soggetti pubblici e privati.

Maurizio Baldi è componente del Consiglio di Amministrazione della CRT da giugno 2022. Subentra a Valtere Giovannini che si è dimesso in relazione a suoi nuovi impegni. Baldi è stato dirigente di Cna e Federimpresa, Ha avuto incarichi in varie società tra le quali Aisa, Gestioni Ambientali, Consorzio Energia Arezzo 2000. Ha avuto ruoli istituzionali nel Comune di Foiano.

Presidente della CRT è Alba Rosa Fuccini e vice Presidente Monica Bettoni. Del CdA fanno inoltre parte Mario Giovanni Melazzini, Antonio Davide Barretta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here