Che fine ha fatto il Cinema Verdi di Monte san Savino?

0

CHE FINE HA FATTO , DOPO 20 ANNI DI ATTIVITA’, IL CINEMA VERDI A MONTE SAN SAVINO?

 
Comunicato stampa “Lista per Monte San Savino con Antonio Marzullo” e “PD Monte San Savino”
 
2022, anno di insediamento della Giunta Bennati.
Nessuna attività di Cinema all’Aperto questa estate. Ma ancora nessuna comunicazione pubblica sulla  programmazione cinematografica per la stagione autunnale ed invernale.E’ mancato questa estate il Cinema all’aperto che era stato riprogrammato nelle estati precedenti al Teatro all’aperto in collaborazione con la Pro Loco.

E la programmazione cinematografica al momento è ferma anche per la stagione autunnale ed invernale. Settembre ed ottobre, cinema scomparso. E nessuna notizia pubblica   sul futuro.
Un Teatro Cinema che era stato riaperto nel 2000 dopo un importante impegno economico per la sua ristrutturazione. E la cui riapertura era stata accolta con entusiasmo dalla popolazione.
Un Cinema Teatro tornato da oltre 20 anni ad essere un punto di riferimento fondamentale per la vita culturale, sociale ed aggregativa della nostra comunità. A partire dalle ragazze dai ragazzi del nostro comune. Con tante iniziative che si sono susseguite nel tempo. E la scelta del Cinema era stata individuata proprio per dare continuità di apertura al Teatro.
Oltre agli importanti lavori di ristrutturazione di partenza, anche negli ultimi anni poi vi erano stati ulteriori investimenti economici per il passaggio nel 2014 al digitale.
Sforzi economici e organizzativi che rischiano di essere dispersi e vanificati da una interruzione dell’attività cinematografica. O da un forte suo ridimensionamento che rischia di essere anticamera di un progressivo esaurimento della sua funzione.
Un servizio culturale che ci ha sempre caratterizzato e qualificato anche nell’ambito della Val di Chiana, dove gli unici cinema presenti, in questi anni, erano a Monte San Savino e a Cortona.
“Sono assolutamente d’accordo che il Teatro, la gestione del Teatro in generale possa essere anche in perdita. Perché il Teatro e il Cinema non sono solo un fatto culturale ma anche sociale.
E il sociale costa… Il cinema è un servizio”.
Intervento dell’allora consigliere comunale, Gianni Bennati, nel Consiglio comunale del 28 novembre 2019.
Siamo d’accordo con il Bennati del tempo.
Il Bennati del 2019.
Ci aspettiamo coerenza anche in questo campo. Coerenza e chiarezza, nel rispetto della popolazione di Monte San Savino.
Aspettiamo fiduciosi, buone nuove.

EVEN MORE NEWS