Castiglion Fiorentino, campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

0

 

Domani, sabato 1 aprile, primo appuntamento con l’associazione Dog.

 

Continuano gli appuntamenti della campagna di sensibilizzazione sulla Sicurezza Stradale. Dopo l’installazione della macchina incidentata presso piazzale Garibaldi, domani sera, sabato 1 aprile, è previsto il primo appuntamento con l’associazione Dog. Di fronte a Porta Fiorentina, gli operatori di strada allestiranno una postazione fissa con all’interno materiale di prevenzione (pre-test) e materiale informativo su alcool e sulle azioni connesse al binomio alcool e guida. I ragazzi potranno, inoltre, sperimentare gli effetti fisici dovuti alle assunzioni di alcool attraverso l’utilizzo di occhiali di simulazione, affrontando un percorso ad ostacoli ideato dagli operatori di strada. Sarà inoltre impiegato un simulatore di guida.  L’altro appuntamento è in programma sabato 15 aprile.

La campagna di sensibilizzazione ha, poi, in cartellone due iniziative che coinvolgeranno direttamente i giovani. La prima giovedì 13 aprile, presso l’aula magna dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Giovanni da Castiglione”, ci sarà l’incontro tra gli studenti delle classi quarte e l’associazione “Lorenzo Guarnieri” di Firenze; lunedì 17 aprile, invece, sarà la volta degli studenti delle classi terze della scuola media “Dante Alighieri” presso il teatro Mario Spina che incontreranno l’associazione “Andrea Nardini” e l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada.

 

“La strada è di tutti ed è per questo che bisogna adottare comportamenti adeguati per non mettere in pericolo di vita gli altri e noi stessi. L’attività dell’associazione DOG fa capire in modo reale gli effetti fisici sul nostro organismo dopo l’abuso di alcool e di droghe. Riconoscere quando si vive uno stato alterato può, del resto, scongiurare eventuali incidenti stradali” dichiara l’assessore alle Politiche Sociali, Stefania Franceschini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here