Caro sindaco Agnelli, “C’e’ Posta per Te”

0
 C’ E’ POSTA PER TE
“Caro Agnelli non siamo marionette e non ci facciamo certo tirare i fili da te”-, dichiara la segretaria del PD di Castiglion Fiorentino. Il riferimento è a un post del Sindaco castiglionese nel quale si affermava che la Segretaria del PD Angela Lucini e il consigliere di minoranza Danilo Serafini, prima di qualunque intervento politico, lo informano delle loro intenzioni.  La Segretaria continua –” È una manovra, priva di qualunque prova concreta, tesa a delegittimare gli oppositori politici e far credere alla popolazione che siamo come i ladri di Pisa che di giorno litigano e la notte vanno a rubare insieme”-.
A tale proposito il PD castiglionese esprime tutto il proprio rammarico per una vicenda che dimostra come il Sindaco abbia perso il senso della misura, fino al punto di pensare di poter condizionare le minoranze. Una sola volta la nostra Segretaria ha chiesto di incontrare il Sindaco per questioni politiche. È accaduto a fronte di una lettera recapitata alla nostra sede in Piazza dello Stillo. La lettera riguardava fatti personali attribuibili al Sindaco che nulla avevano a che vedere con la politica. Il Partito ha incaricato la Segretaria di consegnarla al Sindaco Agnelli, nel caso avesse intenzione di promuovere azioni tese a tutelare la propria reputazione. L’abbiamo fatto perché non siamo abituati a fare politica con i pettegolezzi e le maldicenze. Questo è stata l’unica occasione in cui il PD ha informato il Sindaco in maniera preventiva e riservata. Per il resto la nostra è stata e sarà sempre un’opposizione intransigente e senza compromessi.
PARTITO DEMOCRATICO DI CASTIGLION FIORENTINO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here