“Campi Museali Invernali” durante le vacanze di Natale laboratori ludico didattici in quattro musei di Arezzo

0

Campi Museali Invernali”

durante le vacanze di Natale laboratori ludico didattici in quattro musei di Arezzo

Arezzo, 15 dicembre 2022 – La Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, la Fraternita dei Laici, il Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate e Anfiteatro romano e il Museo dei Mezzi di Comunicazione, con un progetto didattico comune propongono in un periodo di due settimane i Campi Museali Invernali. Le date in cui si svolgeranno sono dal 27 al 30 dicembre e dal 2 al 5 gennaio 2023 dalle ore 9 alle ore 12, per tutti i bambini dai 6 agli 11 anni.

Quattro musei in sinergia per offrire un servizio di valore didattico alle famiglie nei giorni delle vacanze di Natale, ogni giorno ci sarà un museo da esplorare tramite attività, laboratori, percorsi didattici: i piccoli visitatori potranno confrontarsi con antico e moderno, comprendere civiltà e culture passate, imparare le tecnologie e gli strumenti della scienza della comunicazione e conoscere le tante storie che possono raccontare gli oggetti raccolti da un antiquario illuminato come Ivan Bruschi.

Nella prima settimana dei Campi Museali Invernali si parte martedì 27 dicembre al MUMEC, Museo dei Mezzi di Comunicazione dove i bambini potranno realizzare un percorso alla scoperta della modernità e della tecnologia andando ad esplorare, con laboratori ludico-didattici, la storia della musica, del cinema e della comunicazione fra telegrafia e telefonia.

L’iniziativa proseguirà il 28 dicembre alla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, dove saranno proposti laboratori creativi e giochi tematici per viaggiare attraverso il collezionismo, tecniche artistiche e culture lontane, alla scoperta degli interessanti oggetti raccolti da Ivan Bruschi, fondatore della fiera dell’antiquariato. Un’attività da svolgere sarà legata alla mostra “La sottilità dell’aria” Arezzo e il suo territorio negli Archivi Alinari, durante la quale i bambini potranno sperimentare le loro capacità fotografiche e la loro fantasia.

Giovedì 29 dicembre sarà la volta del Museo Archeologico Nazionale dove i piccoli esploratori andranno alla ricerca degli animali che si nascondono nei reperti greci, etruschi e romani del Museo, per poi scoprire il loro nome e significato presso i popoli antichi e svolgere una divertente attività laboratoriale.

Per concludere, venerdì 30 dicembre, il Museo della Fraternita dei Laici farà conoscere ai bambini, tramite una visita guidata, il funzionamento del proprio orologio, costruito da Felice da Fossato nel 1552, con un’attenzione particolare al quadrante astronomico con le fasi lunari.

In seguito ai bambini svolgeranno un laboratorio didattico sulle fasi lunari e costruiranno, utilizzando materiali di recupero e colori, una scatola lunare.

La mattinata terminerà con un gioco natalizio e successivamente i bambini potranno portare con sé a casa le opere realizzate.

I Campus Natalizi rientrano nell’iniziativa S-Passo al Museo, rassegna ideata e realizzata da alcuni anni da Regione Toscana attinente allo svolgimento di campi invernali all’interno di realtà museali con laboratori creativi ed attività didattiche appositamente studiate.

Programma della seconda settimana dei Campi Museali Invernali:

Lunedì 2 gennaio 2023 – Museo della Fraternita dei Laici

Martedì 3 gennaio 2023 – MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione

Mercoledì 4 gennaio 2023 – Casa Museo Ivan Bruschi

Giovedì 5 gennaio 2023 – Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate

Il costo a bambino è di € 50 complessivi per i quattro giorni.

Per informazioni e iscrizioni contattare la Casa Museo Ivan Bruschi allo 0575354126 o scrivere alla mail info@fondazioneivanbruschi.it

In considerazione del numero limitato dei posti disponibili, si richiede gentile conferma di iscrizione entro sabato 24 dicembre per la prima settimana ed entro sabato 31 dicembre per la seconda sessione di Campi Museali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here