Bombardamento del ’43: domenica è il giorno del ricordo Il 18 mattina Santa Messa nella chiesa del Collegio

0

Bombardamento del ’43: domenica è il giorno del ricordo

Il 18 mattina Santa Messa nella chiesa del Collegio per commemorare i caduti dell’attacco alleato

CASTIGLION FIORENTINO – In occasione dell’ultima domenica di avvento 2022, si rinnova a Porta Romana la sentita tradizione con la commemorazione dei caduti del bombardamento bellico che colpì il centro di Castiglion Fiorentino il 19 dicembre 1943, uno degli episodi più significativamente drammatici nella storia moderna della città del Cassero e che provocò una settantina di vittime e la distruzione di alcuni scorci di paese.

La Santa Messa si svolgerà nella chiesa di San Filippo Neri in piazza del Collegio il 18 mattina, alle ore 10, alla presenza delle istituzioni comunali e delle associazioni castiglionesi. La location della chiesa che sorge nella caratteristica piazzetta in contropendenza che si affaccia su via San Michele, e che durante l’anno ospita straordinariamente solo questa funzione, è una scelta di cuore: sia perché la sua storia è fortemente legata a quella della secolare istituzione del Collegio Serristori, che sotto il violento attacco delle forze alleate subì gravi danni materiali e soprattutto perse sedici vite – fra bambine e addetti -, sia perché rappresenta il cuore intimo e autentico del quartiere che è rimasto sfigurato, nel volto e nell’anima, dal tragico evento. La commemorazione è coordinata dal rione di Porta Romana in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Ente Serristori.

Come da consuetudine, per i rionali giallorossi il momento di preghiera scandisce in qualche modo l’avvicinamento al Natale e alle Festività. Quest’anno peraltro, proprio nel pomeriggio di domenica 18 dicembre, si terrà la prima uscita del Presepe Vivente – che verrà replicato anche nella più classica data del 26 – il cui percorso transita accanto a piazza dal Collegio e a cui Porta Romana, al pari degli altri rioni, collabora con l’allestimento di un quadro. Pressoché invariati invece gli altri appuntamenti natalizi, dalla visita di Babbo Natale nelle famiglie  (per prenotare la visita: 3313221790) all’immancabile Tombolone della Befana con l’ospitata sempre molto gradita della Befana previsto per giovedì 5 gennaio 2023.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here