Avvicendamento ai vertici aretini del sindacato dei bancari FABI

0
Fabio Faltoni

Dal 1^ marzo i nuovi referenti provinciali saranno Giovanni Lorito, Segretario coordinatore provinciale e Riccardo Tei,  Segretario amministrativo provinciale.

Dichiarazione di Fabio Faltoni Segretario coordinatore provinciale uscente – FABI  Federazione Autonoma Bancari Italiani:

“Dopo nove anni – due mandati consecutivi – da responsabile provinciale, ho deciso di non ricandidarmi, per motivi personali, e anche per favorire un logico avvicendamento.

A seguito del nostro congresso provinciale del 18 febbraio presso l’Hotel Etrusco, il nuovo CdP/Comitato direttivo provinciale – una sorta di “Parlamento” della FABI locale – sarà composto da diciannove sindacalisti, mentre la nuova Segreteria provinciale (il “Governo”) sarà composta da cinque di essi.

E’ per me un vero piacere fare le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro ai sindacalisti eletti nel Direttivo provinciale, al nuovo responsabile provinciale, Giovanni Lorito, al segretario amministrativo Riccardo Tei, e agli altri tre membri della nuova Segreteria provinciale: Sara Bitorsoli, Giovanna Catani e Giovanni Dell’Aquila.

Invece, è con senso di gratitudine – per il grande lavoro svolto in questi anni – che mi rivolgo agli altri tre segretari provinciali uscenti, a Mauro Battaglia, lo storico Segretario Amministrativo, ad Anna Rita Picchiarelli e a Riccardo Tei, il più giovane di noi ed elemento di continuità fra la precedente e la nuova Segreteria Provinciale.

Grazie al lavoro di tutti i sindacalisti e al grande sostegno dei nostri iscritti, la FABI di Arezzo ha registrato negli anni una forte e continua crescita nel numero di iscritti, nelle varie iniziative e nella qualità dei servizi erogati. Più 26% è la crescita dei nostri iscritti nella legislatura appena terminata, mentre – se andiamo indietro di nove anni – gli iscritti sono molto più che raddoppiati, in un panorama bancario locale che sta evidenziando – al contrario – una continua diminuzione dei dipendenti di banca.

Nei nuovi Organismi eletti, si trova un giusto equilibrio fra sindacalisti di lunga esperienza e quelli invece di prima nomina, ma già tutti molto conosciuti e stimati nel loro ambiente di lavoro.

Al termine di questa lunga esperienza, sono soddisfatto, oltre che dei risultati raggiunti grazie ad un vero lavoro di squadra, nell’aver incoraggiato tanti colleghi e tanti giovani a cominciare ad interessarsi all’attività sindacale.

La FABI Nazionale, la nostra Federazione, è sempre stata per noi di Arezzo un appoggio fondamentale e un potente stimolo, a partire dal Segretario Generale Lando Maria Sileoni, costantemente attento alla nostra realtà locale e alle varie vicende bancarie che l’hanno contraddistinta.

Al nostro Congresso provinciale, la FABI nazionale era rappresentata da Franco Casini, Segretario Nazionale Amministrativo, anche lui da sempre grande amico e sostenitore della FABI di Arezzo, e che per essa ha avuto parole di profondo apprezzamento.

Con l’occasione, ho il vero piacere di ringraziarVi tutti, Organi di stampa e giornalisti, per la grande attenzione e sensibilità che avete sempre dimostrato in questi anni nei confronti nostri, miei e della categoria che rappresentiamo, quella dei dipendenti di banca.

Vi ringrazio sentitamente perché in tutti Voi ho sempre trovato interlocutori interessati a dare spazio alla pluralità di voci e di vedute – cosa non scontata o facile, soprattutto negli anni passati -, ho sempre trovato interlocutori molto attenti alle nostre istanze e molto professionali.

Grazie alla Vostra disponibilità, anche i dipendenti di banca della nostra provincia hanno potuto – spesso tramite il sottoscritto – far sentire la propria voce.

Per me, è stato un vero piacere confrontarmi con Voi.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here