Avete subito una ingiustizia, un sopruso, un trattamento che ritenete vessatorio?

0

Avete subito una ingiustizia, un sopruso, un trattamento che ritenete ingiusto o vessatorio da parte di un’istituzione pubblica? La vostra casa e’ andata all’asta in modo poco chiaro? Un funzionario pubblico vi ha richiesto qualcosa di cui non aveva diritto? Nel servizio pubblico avete vissuto situazioni di corruzione?

Scriveteci e noi vi daremo voce. In questi primi due mesi di attivita’ ci siamo resi conto di come ad Arezzo la comunicazione sia profondamente allineata ad un racconto pre-confezionato. Poche, anzi pochissime, le sbavature. La stampa locale si limita a fare copia e incolla di decine di comunicati stampa che giornalmente vengono inviati alle redazioni. Nessuna critica, nessuna obiezione, nessuna parola fuori dal coro viene pronunciata dagli addetti ai lavori. E’ arrivato il momento di cambiare lo storytelling. La stampa deve soprattutto dare voce a chi non riesce ad avere ascolto nei palazzi del potere, non limitarsi a fare da cassa di risonanza a situazioni e personaggi di comodo. La stampa e’ il quarto potere. E’ per onorare questa funzione che da oggi ci mettiamo al servizio di chi voce non ce l’ha. Scriveteci e vi daremo voce.

redazione@informarezzo.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here