Arezzo, spettacolo di danza aerea della scuola di circo Sottosopra

0

UN’OCCASIONE DI DANZA AEREA DA NON PERDERE

Sabato 14 e domenica 15 gennaio la scuola di circo Sottosopra a.s.d. ospiterà lo stage di acrobatica aerea con Fabiana Ruiz Diaz di Circo El Grito Arezzo, 04/01/2023 – Il fine settimana del 14 e 15 gennaio 2023 alla sede della scuola di circo Sottosopra
a.s.d. (Via Pievan Landi 42, zona San Marco-La Sella, Arezzo) si terrà uno stage di acrobatica aerea con un’istruttrice d’eccezione, la direttrice artistica della compagnia Circo El Grito: Fabiana Ruiz Diaz. Lo stage sarà aperto dai 13 anni in su a tutte e tutti coloro che desiderano creare una loro performance di aerea, attraverso una ricerca e una creazione del tutto personali sul proprio attrezzo aereo preferito. Per il secondo anno di fila Sottosopra a.s.d. in collaborazione con la scuola di circo Passe Passe di Firenze portano ad Arezzo Fabiana Ruiz Diaz, artista e direttrice artistica della compagnia italiana Circo El Grito. Nel 2023, oltre 170 show 2023 terranno impegnata la compagnia, ma questo non ha impedito il ritorno di Ruiz Diaz ad Arezzo.
Regista e artista multidisciplinare, dal 2002 si occupa di circo contemporaneo e teatro-circo a contatto con i più prestigiosi Centri Culturali Europei. Considerata dalla stampa una delle pioniere del Nouveau Cirque in Italia, Fabiana raccoglie la tradizione teatrale e circense rinnovandola nel contesto contemporaneo per realizzare spettacoli che si muovono al confine fra circo, teatro, danza e musica. Con collaborazioni in tutta Europa (Belgio, Francia, Germania, fra quelle più rinomate), la giovane regista e performer ha diffuso le proprie opere esibendosi in contesti teatrali e circensi come attrice e acrobata aerea. Nel 2007 co-fonda assieme a Giacomo Costantini Circo El Grito, “una compagnia tra le più immaginifiche non francese ma italiana” (il Corriere della Sera), con il quale partecipa ai più importanti appuntamenti internazionali. Un’esperienza assolutamente da rifare! Lavorare con Fabiana mi ha permesso di entrare in contatto con lati del mio carattere che non avrei mai pensato di usare per una messa in scena. Un confronto libero, pacato e costante. Una vera professionista!>> questo il commento di Laura, una delle partecipanti allo stage dello scorso anno. Non solo tecnica aerea, quindi, ma anche conoscenza di sé stessi tramite le tecniche del teatro per essere
autentici, innovativi e originali. Tessuto, trapezio o cerchio siete tutte e tutti invitati a partecipare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here