Arezzo: iniziati i sopralluoghi nelle zone industriali per monitorare i servizi di raccolta e renderli più efficienti

0

I tecnici di Sei Toscana stanno visitando tutte le utenze non domestiche per monitorare i servizi a loro disposizione e apportare migliorie alle attività di raccolta

Il Comune di Arezzo, attraverso il gestore Sei Toscana, ha dato avvio negli ultimi anni a un’importante e articolata riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti con l’obiettivo di aumentare quantità e qualità della differenziata. Riorganizzazione che proseguirà anche nel corso dei prossimi mesi con l’introduzione di alcune migliorie sia alle modalità di raccolta che alla tipologia dei contenitori.

In questi giorni, e per tutto il mese di giugno, il personale incaricato da Sei Toscana effettuerà dei sopralluoghi nelle zone industriali al fine di rendere il servizio più efficiente e rispondente alle reali esigenze delle attività. Per questo, l’amministrazione comunale invita queste ultime alla massima collaborazione, in modo da rendere questo primo passaggio utile per tarare il servizio nella maniera più appropriata. Con il supporto di tutti si possono raggiungere gli obiettivi ambientali proposti e allo stesso tempo contenere le tariffe a carico dei cittadini.